Accordo di collaborazione per l’attuazione di un programma di sviluppo professionale per il collettivo transgender e transessuale

Accordo di collaborazione per l’attuazione di un programma di sviluppo professionale per il collettivo transgender e transessuale

Si è firmato lo scorso 19 marzo, presso la sede del Comune di Madrid, un accordo di collaborazione, con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia in Spagna, tra l’Agenzia per l’Impiego del Comune di Madrid, l’Associazione Spagnola dei Transessuali – Transexualia e la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna, che prevede l’attuazione di un programma di capacitazione e sviluppo professionale rivolto a persone transessuali e transgender, con particolare attenzione alle trans femminili, e finalizzato ad offrire migliori opportunità di formazione e di inserimento nel mercato del lavoro.

L’Ambasciatore d’Italia, Stefano Sannino, la Sindaca di Madrid, Manuela Carmena, e la Delegata dell’Area di Governo per l’Uguaglianza, i Diritti Sociali e l’Impiego, Marta Higueras, hanno assistito all’evento in cui sono intervenuti quali firmatari Belén García Díaz, Gerente dell’Agenzia per l’Impiego del Comune di Madrid, Marco Pizzi, Presidente della Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna e Cristina Jiménez, Segretaria di Transexualia.

firma convenio Pizzi
Marco Pizzi, presidente della CCIS, al momento della firma dell’accordo insieme a Belén García Díaz, gerente dell’Agenzia per l’Impiego del Comune di Madrid, e Stefano Sannino, Ambasciatore d’Italia in Spagna.

L’accordo stabilisce meccanismi di collaborazione pubblico-privata tra le predette entità al fine di sviluppare un progetto a favore di 15 persone transessuali e transgender in situazione di disoccupazione e generare migliori opportunità per un collettivo con particolari difficoltà nell’accesso al mercato del lavoro e che subisce, ancor oggi, gravi discriminazioni. In particolare, la CCIS da un lato finanzierà i contenuti della formazione e dall’altro collaborerà nella diffusione del progetto, con l’obiettivo di facilitare l’inserimento lavorativo dei e delle partecipanti nelle aziende associate alla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna.

firma convenio transgenero 900

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

L’Ambasciatore Stefano Sannino ringrazia tutti coloro che hanno contibuito al successo della giornata solidale del 22/10

L’Ambasciatore Stefano Sannino ringrazia tutti coloro che hanno contibuito al successo della giornata solidale del 22/10

Grazie alla generosità di imprese e partecipanti, sono stati raccolti 20.000 €, interamente devoluti alla Croce Rossa Italiana per sostenere il suo lavoro di assistenza e ricostruzione nelle località del Centro Italia colpite dal terremoto dello scorso 24 agosto.

 

In riferimento alla giornata benefica dello scorso 22 ottobre, a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto di fine agosto, riportiamo di seguito la lettera dell’Ambasciatore d’Italia, Stefano Sannino, attraverso la quale vengono ringraziati tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione e tutte le persone che hanno partecipato.

Ricordiamo che, grazie alla generosità dei presenti e delle imprese e associazioni che hanno contribuito direttamente alla causa, sono stati raccolti 20.000 €. Tale cifra è stata interamente devoluta alla Croce Rossa Italiana, a sostegno del lavoro di assistenza e ricostruzione che sta portando avanti nelle località copite dal terremoto.

 

giornata-solidale
I rappresentanti delle istituzioni e associazioni che hanno collaborato nell’organizzazione della giornata solidale del 22 ottobre. Da sin. a des.: Almerino Furlan, presidente della SIB, Paola Gasco, preside della Scuola Italiana di Madrid, Pietro Mariani, presidente del Com.It.Es. Madrid, Stefano Sannino, ambasciatore d’Italia in Spagna, Marco Pizzi, presidente della CCIS, Giovanni Aricò, segretario generale della CCIS, Massimo Branciforte, Ministro Consigliere dell’Ambasciata d’Italia.

 

Lettera aperta dell’Ambasciatore Sannino

Desidero esprimere il mio apprezzamento per l’evento di beneficienza “Madrid abbraccia il Centro Italia”, che si è tenuto il 22 ottobre scorso presso la Cancelleria consolare dell’Ambasciata d’Italia a Madrid, al quale numerosi cittadini italiani e spagnoli hanno aderito con generosità per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto.

Vorrei congratularmi in particolare con tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione – la Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna, la Scuola Statale Italiana, il Comites di Madrid e la Società Italiana di Beneficenza – per lo sforzo profuso nella pianificazione e nell’allestimento dell’evento.

L’iniziativa, che ha permesso di raccogliere più di 20.000 euro, interamente devoluti alla Croce Rossa per contribuire al processo di ricostruzione, è stata particolarmente apprezzata dal pubblico di Madrid, che con grande sensibilità ci ha aiutati a mantenere alta l’attenzione verso le esigenze della ricostruzione del Centro Italia e l’assistenza alle popolazioni colpite dal terremoto.

Colgo infine l’occasione per ringraziare tutti i partecipanti all’evento che hanno contribuito al successo di questa bella iniziativa.”

Stefano Sannino
Ambasciatore d’Italia a Madrid

 

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X