Proseguono i lavori preparatori per le mobilità previste nell’ambito del progetto europeo NET-NEET

Proseguono i lavori preparatori per le mobilità previste nell’ambito del progetto europeo NET-NEET

Il progetto “NET-NEET A Network for NEET Mobility” (Erasmus+ KA2), di cui la CCIS è partner insieme ad altre 14 organizzazionei di 6 paesi europei, procede secondo le tempistiche previste.

 

Aziende, agenzie formative e giovani interessati al progetto si sono iscritti negli ultimi mesi al sito (www.net-neet.es) entrando a far parte della rete che si attiverà per le mobilità internazionali previste per 15 giovani che non studiano né lavorano (NEET è l’acronimo inglese di “Not (engaged) in Education, Employment or Training”) provenienti dai 6 Paesi coinvolti (Italia, Spagna, Danimarca, Francia, Germania, Grecia).

 

In queste settimane si stanno svolgendo le selezioni dei ragazzi che svolgeranno il ruolo di tutor-accompagnatore nell’ambito delle mobilità che si organizzeranno nei prossimi mesi.  I ragazzi selezionati viaggeranno a Firenze durante la prima settimana di giugno per un incontro formativo sul progetto e sulle funzioni inerenti al loro ruolo.

 

Tra ottobe e novembre del 2018 accompagneranno i 15 NEET nella loro esperienza internazionale che li vedrà impegnati nella realizzazione di stage presso imprese della durata di due settimane.

 

Per maggiori infomazioni: www.net-neet.es

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

MO.TU.S – Moving for Touristic Skills

MO.TU.S – Moving for Touristic Skills

Il progetto europeo di mobilità internazionale MO.TU.S (Moving for Touristic Skills), coordinato da Conform insieme a Focus Piemonte e che vede la CCIS impegnata in qualità di partner, mira all’acquisizione, sviluppo e rinforzo di competenze tecnico-professionali ed è rivolto a 12 giovani e adulti di età compresa tra 18 e 35 anni domiciliati in Piemonte.

Read more

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

La CCIS ente coordinatore del progetto europeo “Utilizzazione dei prodotti tipici locali come strumento per la valorizzazione del territorio”

La CCIS ente coordinatore del progetto europeo “Utilizzazione dei prodotti tipici locali come strumento per la valorizzazione del territorio”

Il progetto è stato selezionato lo scorso novembre nel bando straordinario di mobilità KA1VET dell’Agenzia Spagnola SEPIE.

 

La CCIS gestirà come ente coordinatore il progetto europeo “Utilizzazione dei prodotti tipici locali come strumento per la valorizzazione del territorio”, selezionato lo scorso mese di novembre nel bando straordinario di mobilità KA1VET dell’Agenzia Spagnola SEPIE.

Lo scopo di questo progetto è quello di fornire ai partecipanti (29 docenti di scuole professionali del settore alberghiero e turistico in Spagna) le conoscenze necessarie per trasmettere ai propri alunni nozioni relative all’utlizzazione dei prodotti tipici locali come strumenti per la valorizzazione del territorio.

Nel mese di giugno del 2017, i docenti permarranno una settimana in Umbria per partecipare a presentazioni di prodotti docg, doc, igt, igp e di modelli di filiera corta e laboratori di elaborazione di piatti tipici italiani, con particolare attenzione su quelli originari della Regione Umbria.

Le conoscenze acquisite dai docenti verranno trasmesse piú facilmente ai propri studenti, anche attraverso nuovi metodi e metodologie di insegnamento. Tali conoscenze potranno essere sfruttate dagli studenti quando entreranno nel mercato del lavoro come imprenditori o come impiegati nel settore albierghiero e turistico.

Per la gestione del progetto, la CCIS conterà sulla collaborazione dei seguenti partner: Centro público Integrado de Formación Profesional de Hostelería de Cartagena (Spagna); Centro Integrado de Formación Profesional Hostelería y Turismo de Gijón (Spagna); Fundación Cruzcampo (Spagna); Instituto de Enseñanza Secundaria Almeraya (Spagna); IES Diegos de Praves (Spagna); Università dei Sapori Soc. Cons. ARL (Italia).

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Aperto il secondo bando TOURISM FOR VET per l’assegnazione di 18 borse di studio

Aperto il secondo bando TOURISM FOR VET per l’assegnazione di 18 borse di studio

Gli studenti dei 7 centri di formazione spagnoli aderenti al progetto possono fare richiesta delle borse disponibili entro il prossimo 10 giugno.

È aperto il nuovo bando per la selezione dei partecipanti al secondo flusso di mobilità del progetto europeo TOURISM FOR VET, di cui la CCIS è l’ente capofila.

Sono 18 le borse di studio disponibili in questa seconda fase del progetto. In particolare, sono previste 8 mobilità in Grecia, 6 in Portogallo e 4 in Bulgaria.

I candidati che possiedono i requisiti di elegibilità possono inviare la domanda allegando il CV in lingua inglese ai propri istituti di appartenenza. Possono fare richiesta delle borse di studio gli studenti o diplomati di grado medio nel settore del turismo appartenenti ai sette centri di formazione spagnoli coinvolti nel progetto e che hanno superato tutti i moduli teorici del ciclo formativo di turismo ma senza avere effettuato lo stage obbligatorio previsto nel percorso formativo (FCT).

Nella prima fase del progetto sono stati coinvolti 40 studenti spagnoli con formazione in turismo e gestione alberghiera, che stanno realizzando uno stage di tre mesi presso un’azienda europea del settore.

L’obiettivo è quello di favorire l’acquisizione di competenze professionali da parte dei partecipanti e di migliorare l’offerta formativa degli istituti coinvolti per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro, in un settore, quello turistico, di importanza strategica per i paesi implicati.

Per maggiori informazioni riguardo al progetto si rimanda alla pagina dedicata: TOURISM FOR VET

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Al via le prime borse di mobilità del progetto TOURISM FOR VET

Al via le prime borse di mobilità del progetto TOURISM FOR VET

40 studenti e neodiplomati spagnoli in turismo svolgeranno un periodo di stage presso aziende del settore con sede in uno dei 4 paesi coinvolti nel progetto europeo gestito dalla CCIS

40 studenti e neodiplomati spagnoli con formazione in turismo e gestione alberghiera sono stati selezionati per realizzare uno stage all’estero presso un’azienda europea del settore. Gli stage avranno una durata di tre mesi ed avranno inizio tra i mesi di marzo e aprile.

Si tratta delle prime esperienze di mobilità nell’ambito del progetto Europeo TOURISM FOR VET, che vede la CCIS impegnata come capofila nella gestione dei flussi dalla Spagna verso i 4 paesi europei coinvolti: Italia, Grecia, Portogallo e Bulgaria.

Oltre alle imprese di accoglienza, tutte operanti nel settore turistico, il progetto coinvolge sette istituti spagnoli di formazione turistica ed alberghiera, che hanno proceduto nella prima fase alla selezione dei primi 40 studenti su un totale di 80 previsti nell’ambito del progetto.

L’obiettivo è quello di favorire l’acquisizione di competenze professionali da parte dei partecipanti e di migliorare l’offerta formativa degli istituti coinvolti per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro, in un settore, quello turistico, di importanza strategica per i paesi implicati.

 

I vincitori delle borse di studio sono studenti o diplomati di grado medio nel settore del turismo che hanno superato tutti i moduli teorici del ciclo formativo di turismo ma senza avere effettuato lo stage obblicatorio previsto nel percorso formativo (FCT).

per maggiori informazioni riguardo al progetto e ver visualizzare i nomi dei partecipanti selezionati dagli istituti partner si rimanda alla pagina dedicata: TOURISM FOR VET

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X