La Sicilia ed i suoi sapori autentici, protagonisti nella sede della CCIS

La Sicilia ed i suoi sapori autentici, protagonisti nella sede della CCIS

Lo scorso 23 febbraio, nella sede della CCIs, l’esperto in cultura gastronómica Alessandro Castro, console generale dell’Accademia Italiana di Gastronomía e Gastrosofía (AIGS) in Europa, ha presentato alcuni dei prodotti enogastronomici tipici della Sicilia e le curiosità legate al loro territorio di origine.

I presenti (operatori del settore agroalimentare, giornalisti e blogger), hanno avuto l’opportunità di scoprire i luoghi più suggestivi e meno conosciuti della “miniera d’oro” della gastronomía del Mediterraneo, in un viaggio virtuale tra i saporti autentici del suo territorio.

La presentazione fa parte delle iniziative organizzate nell’ambito del progetto “¡100% Auténtico!”, per la valorizzazione dei prodotti enogastronomici italiano a denominazione di origine e identificazione geográfica riconosciuti dall’Unione Europea.

 

sicilia-900

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Christmas Happening 2017

Christmas Happening 2017

I soci e amici della CCIS si sono ritrovati ancora una volta nella Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia per il tradizionale appuntamento di fine anno

Si è celebrata lo scorso 18 dicembre l’11ª edizione del Christmas Happening, il tradizionale appuntamento di fine anno che la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) organizza per salutare e ringraziare i soci ed i collaboratori con i quali condivide ogni giorno lavoro e relazioni.
Più di 250 persone hanno riempito le sale del Palazzo di Santa Coloma, decorato per l’occasione con elementi che richiamavano l’art déco e, in generale, gli anni ‘20.

I presenti hanno ricevuto il saluto di Marco Pizzi, presidente della CCIS, Stefano Sannino, Ambasciatore d’Italia in Spagna, Simone Turchetta, Consigliere Economico e Commerciale dell’Ambasciata d’Italia e  Laura Garavini, deputata per la circoscrizione estero. Pizzi, nel suo intervento, dopo aver ringraziato tutti i presenti della loro partecipazione, ha voluto sottolineare i momenti salienti dell’attività camerale nel corso dell’anno, quali la celebrazione dell’ottava edizione di Passione Italia, la gestione di numerosi progetti formativi europei, le iniziative nell’ambito della seconda Settimana della Cucina Italiana e la XXI edizione del Premio Tiepolo, celebrata per la prima volta in Italia a inizio ottobre.

christmas-900

Giovanni Aricò, Segretario Generale della CCIS, come nelle edizioni precedenti, ha animato la serata e diretto il sorteggio dei numerosi premi offerti dai patrocinatori della manifestazione, che hanno regalato più di un’emozione alla maggioranza degli invitati, che sono anche destreggiati in balli e giochi all’insegna del divertimento,  l’allegria e la cordialità.

 

Vai alla gallery

 

logo-main-sponsor

colaboradores-buffet

colaboradores-rifa

Partners-ténicos

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Presentazione del progetto Mentoring Spagna-Italia

Presentazione del progetto Mentoring Spagna-Italia

La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) ha organizzato, lo scorso  18 dicembre nella sede della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Madrid, un evento di presentazione del  progetto Mentoring Spagna – Italia, che si inserisce nel programma “Chamber Mentoring  for International Growth“, coordinato da Unioncamere e Assocamerestero.

 

Il Segretario Generale della CCIS, Giovanni Aricò, ha presentato i principali obiettivi del progetto ai più di 100 invitati tra soci e rappresentanti della business community italo-spagnola, sottolineando come il mentoring, si sta ormai affermando come nuova modalità di sostegno per quelle imprese che difettano ancora delle competenze necessarie per poter sviluppare in autonomia il loro percorso di internazionalizzazione.

mentoring1000-2
Giovanni Aricò

In particolare, ha realizzato una breve analisi della gestione della CCIS nell’arco di questi primi mesi di attivazione del progetto, durante i quali si è proceduto a selezionare manager, ricercatori o imprenditori (mentors) residenti in Spagna, disposti a dare consigli a imprenditori e manager italiani (mentees))su come approcciare il mercato spagnolo per una futura fase di internazionalizzazione.

mentoring-publico

Il risultato di questa prima fase di progetto ha visto l’individuazione di 5 mentor tra i soci della CCIS, a cui sono stati affidati da 1 a 2 mentees grazie alla collaborazione delle Camere di Commercio di Verona, Bologna e Reggio Emilia e l’Agenzia Speciale Promec Modena. Dallo scorso novembre i mentors selezionati sono in contatto con i propri mentees attraverso un’apposita piattaforma che permette lo svolgimento di sessioni di mentoring attraverso la modalità di videoconferenza o il  semplice contatto telefónico.

 

All’evento ha preso parte anche uno dei mentor selezionati per questa prima annualità del progetto, Davide de Sanctis, country manager per Spagna e Portogallo di Octo Telematics, impresa specializzata nel mercato delle assicurazioni telematiche.

mentoring-1000-de-santis
Davide de Sanctis

Una volta terminata la presentazione, i presenti si sono uniti ai soci e collaboratori della Camera per prendere parte al Christmas Happening CCIS, il tradizionale appuntamento di fine anno che si è svolto successivamente al seminario.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

L’Italia protagonista anche a Tenerife

L’Italia protagonista anche a Tenerife

Grande successo per la prima edizione di Passione Italia fuori Madrid, che si è svolta il 10 giugno presso la Plaza Salytien del Comune di Adeje.

 

Passione Italia si è celebrata per la prima volta in formato itinerante. Dopo la nona edizione svoltasi nel Centro Culturale Conde Duque di Madrid (2-4 giuugno), in quello che si è ormai consolidato come uno degli appuntamenti imprescindibili per i residenti della capitale, il Consolato Onorario di Santa Cruz di Tenerife e la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna hanno organizzato la prima edizione di “Passione Italia Tenerife”. L’evento si è svolto lo scorso 10 giugno, presso la Plaza Salytien del Comune di Adeje.

 

Numerosi i rappresentanti delle istituzioni e imprese locali che non hanno voluto perdersi questo importante evento di promozione delle eccellenze italiane nella città canaria. In particolare, hanno presieduto l’atto inaugurale Silvio Pelizzolo, Console d’Italia a Tenerife e rappresentante della CCIS nella città canaria, accompagnato dal Presidente della CCIS, Marco Pizzi. Inoltre hanno assistito all’evento Jesús Morales, Vicepresidente dell’Área de Agricultura, Ganadería y Pesca del Cabildo di Tenerife, Carmen Rosa González Cabrera, Vice Sindaca di Adeje e Consigliera dell’Area di Presidenza ed Ermitas Moreira Garcia, Consigliera Comunale del  Turismo, Urbanismo e accessibilità del Comune di Adeje.

Passione-Italia-Tenerife-5
Silvio Pelizzolo, Console Onorario a Tenerife e rappresentante dell’Antenna Territoriale CCIS nella città canaria

Per la parte imprenditoriale erano presenti Jorge Esplugas Ramos ed Eric Viana, rispettivamente Vicepresidente e Coordinadore del CEST Círculo de Empresarios y Profesionales del Sur de Tenerife, oltre a Rafael Dolado, Presidente del Centro de Iniciativa  e Turismo del Sur de Tenerife, i quali, dopo l’atto inaugurale, si sono riuniti con il Presidente della CCIS per presentare i vantaggi competitivi che offre l’area meridionale di Tenerife a imprenditori e aziende italiane.

 

Sul modello dell’evento organizzato annualmente a Madrid, è stata allestita un’area espositiva per la promozione dei prodotti italiani legati al settore dell’alimentazione, estetica e bellezza, profumeria, servizi, artigianato, salute e benessere. In totale sono stati 30 gli espositori presenti, tra cui i soci CCIS Vivi Tenerife (editoria), Negrini (agroalimentare), Silverstar (prodotti per la pulizia) e Synergy Adv Promotion (marketing e promozione).

 

Ben tre Ferrari e una Lamborghini sono state esposte all’ingresso dell’area dedicata agli stand, come simbolo del gusto, del design e dell’eccellenza dell’industria italiana.

 

Dopo l’atto istituzionale la giornata è stata animata dall’intervento musicale della Banda Municipale di Adeje, seguito dalla cantante Carla Milazzo, che ha offerto un interessante repertorio della musica italiana. Radio Maxell, da parte sua, ha offerto un divertente pomeriggio musicale ricco di animazione e di interviste sia agli espositori, che hanno potuto anche presentare i loro prodotti, che ai presenti.

Passione-Italia-Tenerife-13
Arianna Moia durante “Passione Italia Tenerife”

 

La parte serale ha visto l’attuazione lirica di Arianna Moia promettente sedicenne talento de Canaria 2015 e cantante rivelazione del  Got Talent 2016 edizione spagnola, e Jenny Rospo, con un intrattenimento musicale che conta nel suo repertorio le canzoni della indimenticabile Mina. Successivamente Santiago Cano alle tastiere ha offerto un repertorio di musica che ha accompagnato il numeroso ed entusiasta pubblico presente fino alla conclusione del’evento

 

Clicca qui per vedere le immagini dell’evento

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

La moda ed il lusso “made in Italy” protagonisti a Madrid

La moda ed il lusso “made in Italy” protagonisti a Madrid

 

È proprio il caso di dirlo… A Madrid, l’Italia “va di moda”!

Il mese di novembre, infatti, ha visto protagoniste due delle firme più emblematiche del “made in Italy” nel mondo, in due eventi di promozione organizzati in collaborazione con la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna, nello splendido scenario dell’Ambasciata d’Italia.

 

Irina Shayk e Sandro Veronesi (CEO di Intimissimi, impresa del gruppo Calzedonia)
Irina Shayk e Sandro Veronesi CEO del gruppo Calzedonia(di cui fa parte Intimissimi),. durante l’evento dello scorso 17 novembre

 

Il 17 novembre scorso, la firma Intimissimi ha voluto celebrare i suoi vent’anni proprio nella capitale spagnola, in un evento che ha visto la presenza di numerose personalità del mondo della moda e diverse celebrities locali e internazionali, tra cui Irina Shayk, testimonial della marca.

Il 28 novembre è stato invece il turno del marchio Bulgari, protagonista di un evento promozionale organizzato in occasione dell’inaugurazione della mostra  “Bulgari y Roma”, nella quale vengono esposte al Museo Thyssen 150 articoli di gioielleria ispirati all’architettura e l’arte romani.

 

Entrambi gli eventi hanno registrato un forte interesse sia livello mediatico che di operatori, a dimostrazione della capacità di attrazione che esercitano le firme che incarnano i valori del “made in Italy”: qualità, innovazione, creatività e design.

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X