Finale del Concorso “Jóvenes talentos de la cocina italiana”

Finale del Concorso “Jóvenes talentos de la cocina italiana”

Immagini Finale del concorso “Prepara tu futuro – Jóvenes talentos de la cocina italiana”

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Ecco i vincitori del Concorso per i Giovani talenti della cucina italiana

Ecco i vincitori del Concorso per i Giovani talenti della cucina italiana

Lo scorso 26 febbraio, presso il Kitchen Club de Calle General Pardiñas, 103 – Madrid, si è riunita la giuria per selezionare i 2 vincitori del Concorso per i Giovani talenti della cucina italiana fra i 6 finalisti.

 

Concurso4

 

Dopo un’attenta valutazione, la giura, composta da Stefano Sannino, Ambasciatore d’Italia in Spagna, Ramon Freixa, chef con due Stelle Michelin del ristorante The Principal Madrid, Cristina Altozano, coordinatore di Elle Gourmet, e Matteo Berti, coordinatore didattico della Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA, ha scelto come vincitori Pilar Toledo Verdú di Alicante e Domenico Demoro, italiano residente a Siviglia.

 

Concurso3

 

I 2 vincitori avranno l’opportunità di realizzare un viaggio gratuito in Italia che include 2 mesi di formazione presso la prestigiosa Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA (Parma), a partire da maggio 2018, e successivamente stage di 4 mesi in ristoranti di importanti chef italiani.

 

Concurso2

 

L’iniziativa, organizzata dall’Ambasciata d’Italia, in collaborazione con la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna ed ALMA, si inquadra nei progetti ITmakES Food&Wine, che punta a rafforzare la collaborazione in ambito gastronomico tra i due Paesi, e !100% auténtico¡, per la valorizzazione del prodotto agroalimentare italiano di qualità.

 

Per vedere le migliori immagini della Finale del concorso clicca qui

 

Concurso1

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Increasing Working Opportunities (Erasmus+)

Increasing Working Opportunities (Erasmus+)

La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) è partner nel progetto Erasmus+ Increasing Working Opportunities by Reinforcing Know-How, coordinato dall’IPSAR-IPSSEOA Via Alcide De Gasperi – Palombara Sabina. Il progetto si pone l’obiettivo di permettere agli studenti di:
• Apprendere la lingua del Paese di accoglienza;
• Acquisire competenze professionali ed educative attraverso stage realizzati all’estero. Read more

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Aperto il secondo bando del progetto Green Kitchen

Aperto il secondo bando del progetto Green Kitchen

È aperto il secondo bando del progetto “GREEN KITCHEN. Giovani cuochi in mobilità”, diretto a 60 giovani tra i 18 ed i 29 anni, provenienti da diversi Paesi europei, che vogliono lavorare nell’ambito della ristorazione sostenibile ed a basso impatto ambientale.

 

Il progetto GREEN KITCHEN è svilupato dal CESCOT Firenze srl, in collaborazione con la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) di Madrid, Camera di Commercio Italiana per la Francia di Marsiglia, Camera di Commercio Italiana per la Germania di Francoforte (Delegazione di Berlino), Camera di Commercio Italiana per il Portogallo, Camera di Commercio Italo-Ellenica di Salonicco e UABUEU TRADE di Vilnius. Il progetto fa parte del programma ERASMUS PLUS KAI1, finanziato dalla Commissione Europea.

 

Per maggiori informazioni su GREEN KITCHEN, scrivere un’email a formacion@italcamara-es.com.

 

Documenti allegati:

Secondo bando del progetto

Modulo di iscrizione

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Un’opportunità per i giovani cuochi europei

Un’opportunità per i giovani cuochi europei

CESCOT Firenze Srl, in collaborazione con la CCIS ed altre camera di Commercio Italiane all’estero, promuove il progetto “GREEN KITCHEN. Giovani cuochi in mobilità”, finalizzato alla mobilità internazionale nel settore della ristorazione sostenibile di 60 giovani cuochi provenienti da diversi Paesi europei.

 

 

CESCOT Firenze Srl, nell’ambito del programma ERASMUS PLUS KAI 1 finanziato dalla Commissione Europea, ed in collaborazione – tra gli altri – con la CCIS, organizza il progetto “GREEN KITCHEN. Giovani cuochi in mobilità”, volto ad incentivare la mobilità internazionale di 60 giovani cuochi (10 tedeschi, 10 greci, 10 francesi, 15 spagnoli, 10 portoghesi e 5 lituani) di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, affinchè possano migliorare le proprie competenze tecnico professionali nel settore della ristorazione sostenibile ed a basso impatto ambientale.

 

Oltre che alla CCIS, partecipano al progetto le Camere italiane a Salonicco, Lisbona, Berlino e Marsiglia.

 

Il progetto si rivolge a:

– Neodiplomati delle scuole superiori, che siano motivati ad intraprendere professsioni nel settore della ristorazione;

– Neo-qualificati nelle professioni aventi a che fare con la ristorazione (triennio conseguito presso istituti alberghieri o percorsi riconosciuti che prevedono il rilascio di una qualifica);

– Studenti maggiorenni nell’ambito del progetto di Alternanza Scuola-Lavoro.

 

I giovani selezionati svolgeranno uno stage di sette settimane presso ristoranti selezionati, specializzati in cucina vegetariana, vegana, sostenibile ed a km zero.

 

Per maggiori informazioni, è possibile scaricare il Bando cliccando su quanto segue: Bando Erasmus Plus – Progetto Green Kitchen.

Per scaricare la domanda di iscrizione al Progetto: Domanda di partecipazione al Progetto Green Kitchen

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X