Business Beyond Borders: incontri di affari alla fiera Genera 2017

Business Beyond Borders: incontri di affari alla fiera Genera 2017

Business Beyond Borders è un’iniziativa della Commissione Europea la cui funzione è quella di appoggiare le PMI europee nel loro processo di internazionalizzazione, attraverso dell’organizzazione di incontri B2B (Business to Business) e C2C (Cluster to Cluster) nelle principali fiere settoriali internazionali.

 

Nell’ambito del progetto Business Beyond Borders, in occasione della fiera GENERA, che avrà luogo il 28 febbraio nel complesso fieristico di Madrid – IFEMA –, Eurochambres organizza una serie di incontri B2B tra le imprese del settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica.

 

Genera è uno dei principali punti di incontro del settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energética. La fiera, come ogni anno, sarà il punto di incontro di PMI e Clusters di tutto il mondo, operanti nel settore dell’energia e del medio ambiente, che potranno trovare potenziali soci ed operare a livello internazionale.

 

I dati dell’ultima edizione (2016) sono i seguenti:
• 140 incontri organizzati
• 240 imprese tecnologiche presentate
• Più di 100 enti pubblici e privati partecipanti

 

Solo 200 imprese (selezionate per ordine di iscrizione) avranno l’opportunità di partecipare all’evento Business Matchmaking di Genera 2017.

 

Per maggiori informazioni ed iscrizioni clicca il seguente link: http://genera2017.businessbeyondborders.info/

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Spagna davanti a Germania e Gran Bretagna per quanto riguarda il Franchising

Spagna davanti a Germania e Gran Bretagna per quanto riguarda il Franchising

Secondo quanto registrato da Franchise Consultants Network, nel 2016, la Spagna è arrivata 1.123 franchisee e 63.792 unità nel 2016. In un mercato europeo dominato dalla Francia (con 1.834 franchisee e 99.100 unità, la Spagna si è posizionata seconda, davanti a Germania e Gran Bretagna.

 

 

Il settore europeo è caratterizzato da 9.100 centrali di franchising in venti Paesi e da 496.743 unità, secondo quanto esposto dall’International Franchise Consultants Network, la rete di consulenza sul franchising, nella quale Baradillo e Asociados rappresentano la Spagna. L’IFCN assicura che la crescita del fenomeno del franchise nell’ultima decade sia stata superiore al 30%. Il 65% delle centrali sono concentrate in cinque Paesi: Francia, Spagna, Germania, Gran Bretagna ed Italia.

 

Il lider europeo del settore è la Francia, con 1.834 centrali e 99.100 unità, seguita da Spagna (1.123 e 63.792), Germania (1.018 e 57.827), Gran Bretagna (998 e 56.100) ed Italia (947 e 53.794). Una grande crescita del franchising viene evidenziata in Romania, dove, nonostante tale modello di business sia presente da solo una decina di anni, sono presenti 185 centrali e 7.525 unità.

 

In Spagna, i franchisee hanno fatturato 26.600 milioni di Euro nel 2015, con un incremento del 15% rispetto all’anno percedente. Anche il numero dei dipendenti ha registrato una crescita, segnando un +6,8% rispetto al 2014 (253.100 occupati totali).

 

Specializzazione e nuovi modelli

Il rapporto dell’IFCN mostra come il mercato europeo del franchising sia caratterizzato da specializzazione e da nuovi modelli. La specializzazione è una delle chiavi del settore: per conquistare nuovi mercati, i franchisor devono adeguare l’offerta alla domanda. In alcuni Paesi il franchising si sta sviluppando in terreni finora non considerati, come la psicologia e la robotica (vedi Spagna) o la ristrutturazione di edifici (Regno Unito).

 

Inoltre, si sta assistendo ad un’espansione delle centrali ed all’arrivo di marchi statunitensi, specialmente in Paesi come la Gran Bretagna e l’Italia, dove 50 degli 80 marchi stranieri sono domiciliati negli States.

 

In Francia, i settori caraterizzati dal franchising sono quelli della moda, dei servizi, dei fast-food e degli altri tipi di ristorazione. In Germania, invece, i servizi raggruppano il 40% delle centrali (di questo 16% , il 40% è rappresentato dai servizi alberghieri).

 

Tra i nuovi modelli di franchising spicca il co-branding, formula di collaborazione commerciale attraverso la quale il franchisor permette ad un franchisee di accogliere nel proprio negozio uno stand della marca del franchisor (piuttosto che dedicargli l’intero spazio). Un altro modello è rappresentato dal multi-franchising: i franchisor decidono di aprire molti punti vendita per aumentare le possibilità di ritorno dei propri investimenti.

 

Fonte: Moneda Única

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Empresas españolas del sector agroalimentario participan en “Business & Career Day 2016” de Macerata

Empresas españolas del sector agroalimentario participan en “Business & Career Day 2016” de Macerata

La CCIS ha selezionato tre imprese del settore agroalimentare che parteciperanno a questo evento, realizzando incontri con i produttori locali presenti.

 

I prossimi 19 e 20 ottobre 2016, nel Chiostro di San Domenico – San Severino – Macerata (Italia), si terrà l’iniziativa “Business & Career Day 2016”, evento organizzato dalla Piccola Industria di Confindustria Macerata, Confartigianato Macerata, CNA Macerata, Università di Camerino e Macerata.

 

L’iniziativa è diretta agli imprenditori che credono nell’importanza delle relazioni per lo sviluppo e la crescita delle proprie attività e che hanno bisogno di ampliare i propri orizzonti commerciali, conoscere nuove opportunità professionali e lanciare nuovi progetti imprenditoriali. Durante le due giornate si potrà assistere a seminari tematici diretti da imprenditori, università ed esperti di economia.

 

All’iniziativa parteciperanno più di 200 imprese espositrici dei più importanti settori a livello regionale: moda/calzature, meccanica e agroalimentare.

 

Inoltre, saranno presenti delegazioni di imprese e professionisti di distinti Paesi, tra i quali Spagna, U.S.A., Cina, Regno Unito, Germania, Svizzera e Polonia.

 

La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna ha selezionato tre impree importatrici del settore agroalimentare che parteciperanno all’evento. I rappresentanti di queste aziende avranno la possibilità di realizzare incontri con i produttori locali presenti.

 

Le imprese ed i professionisti interessati all’iniziativa possono contattare il Dpto. Servizi Commerciali CCIS: comercial@italcamara-es.com.

 

Empresas españolas del sector agroalimentario participan en “Business & Career Day 2016” de Macerata

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X