Terza edizione del concorso “Prepara il tuo futuro. Giovani talenti della cucina italiana”

Terza edizione del concorso “Prepara il tuo futuro. Giovani talenti della cucina italiana”

Nell’ambito delle iniziative per la “Settimana della cucina italiana”, è stata lanciata a Madrid la terza edizione del concorso “Prepara il tuo futuro. Giovani talenti della cucina italiana” che selezionerà gli chef più promettenti di Spagna che desiderino specializzarsi in cucina italiana.

I vincitori avranno accesso al corso “Italian Culinary Programme-Unit 2” di ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, a cui farà seguito un periodo di tirocinio in prestigiosi ristoranti italiani.

Il concorso è organizzato dall’Ambasciata d’Italia in Spagna con la collaborazione dell’Ente Nazionale Italiano Turismo (ENIT) e la Camera di Commercio e Industria Italiana per Spagna (CCIS).

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 20 febbraio 2020.

Info e bando su http://itmakes.net/especiales/food-wine/ 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

“Healthy Food Production, Gastronomy and Marketing”: Master per la qualità e la sicurezza alimentare

“Healthy Food Production, Gastronomy and Marketing”: Master per la qualità e la sicurezza alimentare

La Camera di Commercio di Pisa finanzia 6 borse di studio per i partecipanti al Master di primo livello dell’Università di Pisa – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali – “Healthy Food Production, Gastronomy and Marketing”.

 

La promozione internazionale delle eccellenze agroalimentari e l’importanza della sicurezza alimentare nell’ambito della ristorazione, sono alcuni dei campi nei quali la Camera di Commercio di Pisa opera ed investe fortemente.

 

Per questo motivo sostiene il master di primo livello dell’Università di Pisa – Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali – “HEALTHY FOOD PRODUCTION, GASTRONOMY AND MARKETING” finanziando agevolazioni per i partecipanti in abbattimento totale o parziale della quota di partecipazione.

 

Saranno 6 le agevolazioni finanziate dalla Camera di Commercio a beneficio dei partecipanti, che saranno assegnate in base ad una graduatoria formulata a seguito della valutazione del curriculum presentato con la domanda di partecipazione.

 

Nel dettaglio si tratta di:

– n.2 borse di studi ai primi 2 classificati in graduatoria, pari ad € 8.000,00 a totale copertura della quota di iscrizione;

– n.4 borse di studio ai classificati dal 3° al 6° posto, pari ad € 3.500,00 ciascuna da attribuire ad esonero della seconda rata della quota di iscrizione.

 

L’obiettivo del Master è formare professionisti del settore che risultino competenti e qualificati rispetto alla produzione sostenibile di alimenti,  e riguardo le diverse tecniche di trasformazione  e conservazione del cibo. Il Master si concentra sul valore delle produzioni locali di alta qualità, ed aiuta i partecipanti  a muoversi nell’ambito della comunicazione e del marketing agroalimentare.

 

 

Per maggiori informazioni sul master clicca qui.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

ICEX presenta le Borse di studio per l’Internazionalizzazione 2018

ICEX presenta le Borse di studio per l’Internazionalizzazione 2018

Il programma prevede una prima fase di formazione nella rete di uffici economici e commerciali all’estero e una seconda di tirocinio nelle imprese spagnole e negli organismi multilaterali e istituzioni, legati all’internazionalizzazione, dentro e fuori dalla Spagna

L’ICEX Esportazioni e Investimenti, ha presentato 285 borse di studio per l’internazionalizzazione per il 2018, un 21% in più rispetto agli ultimi anni, dirette alla formazione di giovani professionisti specializzati nell’internazionalizzazione imprenditoriale.

L’ICEX ha spiegato che il programma si suddividerà in due fasi: una prima fase di formazione nella rete di uffici economici e commerciali all’estero, e una seconda di tirocinio nelle imprese spagnole e negli organismi multilaterali e istituzioni, legati all’internazionalizzazione, dentro e fuori dalla Spagna.

La prima fase si svolgerà da Gennaio a Dicembre del 2018, e la seconda – alla quale potranno accedere solo quegli stagisti che abbiano ottenuto una valutazione positiva del proprio lavoro nella prima fase – comincerà a Gennaio 2019 e durerà tutto l’anno.

I candidati dovranno consegnare un documento che accrediti un livello di inglese minimo B2, e superare un processo di selezione composto da un test psicotecnico e da un colloquio. Successivamente, bisognerà che il candidato consegua il master universitario in Gestione Internazionale d’Impresa che si svolgerà tra i mesi di Ottobre 2016 e Settembre 2017, e che verrà impartito dall’ICEX-CECO. Questo master conferisce un titolo ufficiale, indipendentemente dal fatto che si ottenga o meno la borsa di studio per svolgere uno stage in un ufficio all’estero dell’ICEX.

È possibile iscriversi dal 15 Aprile fino al 15 Maggio e la presentazione delle domande può essere formalizzata all’interno della seguente pagina web: http://www.icex.es/icex/es/navegacion-principal/todos-nuestros-servicios/formacion/becas/index.html

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Al via le prime borse di mobilità del progetto TOURISM FOR VET

Al via le prime borse di mobilità del progetto TOURISM FOR VET

40 studenti e neodiplomati spagnoli in turismo svolgeranno un periodo di stage presso aziende del settore con sede in uno dei 4 paesi coinvolti nel progetto europeo gestito dalla CCIS

40 studenti e neodiplomati spagnoli con formazione in turismo e gestione alberghiera sono stati selezionati per realizzare uno stage all’estero presso un’azienda europea del settore. Gli stage avranno una durata di tre mesi ed avranno inizio tra i mesi di marzo e aprile.

Si tratta delle prime esperienze di mobilità nell’ambito del progetto Europeo TOURISM FOR VET, che vede la CCIS impegnata come capofila nella gestione dei flussi dalla Spagna verso i 4 paesi europei coinvolti: Italia, Grecia, Portogallo e Bulgaria.

Oltre alle imprese di accoglienza, tutte operanti nel settore turistico, il progetto coinvolge sette istituti spagnoli di formazione turistica ed alberghiera, che hanno proceduto nella prima fase alla selezione dei primi 40 studenti su un totale di 80 previsti nell’ambito del progetto.

L’obiettivo è quello di favorire l’acquisizione di competenze professionali da parte dei partecipanti e di migliorare l’offerta formativa degli istituti coinvolti per rispondere alle esigenze del mercato del lavoro, in un settore, quello turistico, di importanza strategica per i paesi implicati.

 

I vincitori delle borse di studio sono studenti o diplomati di grado medio nel settore del turismo che hanno superato tutti i moduli teorici del ciclo formativo di turismo ma senza avere effettuato lo stage obblicatorio previsto nel percorso formativo (FCT).

per maggiori informazioni riguardo al progetto e ver visualizzare i nomi dei partecipanti selezionati dagli istituti partner si rimanda alla pagina dedicata: TOURISM FOR VET

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X