L’Area Italia al Salone dei Gourmets di Madrid chiude con un nuovo record di espositori e prodotti

L’Area Italia al Salone dei Gourmets di Madrid chiude con un nuovo record di espositori e prodotti

La XXXIII edizione del Salón de Gourmet di Madrid si è conclusa con numeri altamente positivi, superando le più rosee aspettative della vigilia. Dall’8 all’11 aprile, infatti, si sono dati appuntamento nel quartiere fieristico di IFEMA 2.023 espositori, 57.000 prodotti e oltre 107.000 operatori del settore agroalimentare, il 18,7% in più rispetto all’edizione precedente e la maggior affluenza di pubblico nella storia della manifestazione.

Ancora una volta, l’Italia e le sue eccellenze enogastronomiche sono state protagoniste in questa importante fiera internazionale. La Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna (CCIS) ha gestito anche quest’anno uno spazio espositivo di 320 m2 dedicato alla gastronomia italiana, che ha visto la presenza di 21 imprese espositrici e oltre 200 rappresentate da distributori locali. Cifre record per l’Area Italia, che, dal 2009, è parte rilevante della più grande manifestazione fieristica dedicata alla gastronomia tipica e di qualità.

Il presidente del Grupo Gourmets, Francisco López Canis, l’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Stefano Sannino e il Segretario Generale della CCIS, Giovanni Aricò, insieme agli espositori dell’Area Italia

I professionisti presenti in fiera hanno potuto conoscere da vicino una grande varietà di prodotti tipici della tradizione gastronomica del Belpaese, tra cui insaccati, formaggi, farine, caviale, pane artigianale, conserve, pasta fresca e secca, dolci artigianali, latticini, caffé, cereali, vini, liquori e macchinari per la produzione di gelati.

L’Area Italia è stata inaugurata ufficialmente l’8 aprile, alla presenza di una delegazione istituzionale composta dal Ministro spagnolo dell’Agricoltura, Pesca e Alimentazione, Luis Planas Puchades, il Presidente del Grupo Gourmets, Francisco López Canis, ed il Segretario Generale della CCIS, Giovanni Aricò.

Inaugurazione ufficiale dell’Area Italia

Come da tradizione, lo staff del dipartimento Servizi Commerciali e Fiere della CCIS, guidato da Donatella Monteverde (responsabile) e Nertila Gjeci (collaboratrice), ha organizzato diverse attività collaterali durante i 4 giorni di fiera, con l’obiettivo di far conoscere ai professionisti del settore le caratteristiche dei prodotti più emblematici della gastronomia italiana. In particolare, sono stati realizzati numerosi showcooking in collaborazione con la delegazione in Spagna della Federazione Italiana Cuochi, rappresentata dal suo presidente, Manfredi Bosco, oltre a presentazioni e degustazioni di alcuni dei prodotti esposti nell’Area Italia, realizzate dalle imprese espositrici.

Showcooking dello chef Manfredi Bosco

Da sottolineare inoltre lo showcooking organizzato dalla CCIS, “LA DOLCE VITA”, realizzato dagli chef Alessandro Cresta  e Marco Bozzolini nello spazio uffficiale del Salone il secondo giorno di fiera, durante il quale sono state preparate ricette tipiche italiane al ritmo della musica dal vivo di Jonathan Colombo.

Gli chef Alessandro Cresta e Marco Bozzolini durante lo showcooking “La dolce vita”

Alla conclusione della manifestazione, gli espositori italiani si sono mostrati in generale molto soddisfatti dei contatti realizzati nei quattro giorni di fiera e sperano di poter concludere, nel corso delle prossime settimane, accordi per la distribuzione e commercializzazione dei propri prodotti nel mercato spagnolo.

Dal canto suo, lo staff della CCIS è già al lavoro per la prossima edizione del Salone dei Gourmets, prevista dal 30 marzo al 2 aprile 2020, con l’obiettivo di continuare a garantire alle imprese italiane ed i loro prodotti un ruolo da protagonisti in questa importante manifestazione.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Partecipazione di imprese italiane a Smagua 2019

Partecipazione di imprese italiane a Smagua 2019

La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna gestirà per la prima volta uno spazio espositivo nella 24ª edizione della fiera Smagua di Saragozza, che si svolgerà dal 5 al 7 febbraio 2019.

 

Smagua – Salone Internazionale dell’Acqua e dell’Irrigazione – è uno dei principali eventi fieristici in Europa dedicato al settore idrico e si svolge da oltre 40 anni con l’obiettivo di presentare tutte le novità e le tecnologie applicate al ciclo dell’acqua. L’ultima edizione, svoltasi nel 2017, ha visto la presenza di 540 espositori (di cui oltre il 60% internazionali) e più di 20.000 visitatori professionisti provenienti da 35 paesi.

 

Oltre all’attività espositiva, si prevede un ampio programma di conferenze, workshop, giornate tecniche e presentazioni di prodotti, macchinari e soluzioni tecnologiche del settore.

 

smagua-2019-900

L’area gestita dalla CCIS, ubicata in una posizione privilegiata all’interno del quartiere fieristico di Saragozza, ospiterà imprese italiane interessate alle opportunità del mercato spagnolo e appartenenti a una delle seguenti categorie:

 

– Apparecchiature, attrezzature, macchinari

– Irrigazione

– Energia ambientale

– Trattamento e riutilizzo di acque e acques residuali

– Cantieristica

– Componentistica

– Gestione servizi idrici e gas

– Servizi alle imprese, consulenze

– Progettazione

– Editoria

– Enti, Associazioni

 

Oltre alla contrattazione dello spazio espositivo ed il montaggio dello stand all’interno dell’Area Italia, la CCIS offrirà assistenza alle aziende italiane espositrici previamente e durante lo svolgimento della fiera. Inoltre provvederà a convocare professionisti del settore per la visita allo spazio espositivo ed editerà un catalogo digitale con i dati di ciascuna delle imprese italiane presenti.

 

Per maggiori informazioni sulla fiera e sulla partecipazione con uno stand nell’Aerea Italia si prega di contattare il Dip. Servizi Commerciali e Fiere della CCIS: ferias@italcamara-es.com

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

La Fiera Gastrónoma di Valencia: opportunità per le imprese italiane

La Fiera Gastrónoma di Valencia: opportunità per le imprese italiane

La CCIS organizza anche quest’anno un’area espositiva dedicata ai prodotti italiani nell’importante fiera internazionale dedicata alla gastronomia che si terrà dal 19 al 21 novembre 2016

Anche quest’anno la Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna (CCIS) organizza una delegazione di imprese, professionisti e consorzi italiani operanti nel settore agroalimentare per la partecipazione alla fiera Gastrónoma di Valencia (19-21 novembre 2016. http://gastronoma.feriavalencia.com/), in un’area espositiva interamente dedicata alle eccellenze italiane.

La CCIS organizzerà una serie di eventi collaterali (degustazioni, show cooking, presentazioni di prodotti, ecc.) per promuovere i prodotti presenti nell’area espositiva.

Area-Italia-gastronoma

Per maggiori informazioni sulla fiera e sulla partecipazione nell’Area Italia si prega di contattare il Dip. Fiere della CCIS: ferias@italcamara-es.comIscrizioni aperte fino al 20 ottobre 2016.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Inaugurata l’Area Italia alla fiera Alimentaria 2016

Inaugurata l’Area Italia alla fiera Alimentaria 2016

Il presidente della Generalitat de Catalunya, Carles Puigdemont, accompagnato dal Ministro spagnolo di Agricultura, Alimentazione e Turismo, Isabel García Tejerina, e da numerose autorità locali è stato ricevuto nello spazio espositivo dedicato alle eccellenze enogastronomiche del Belpaese dalla delegazione italiana guidata dall’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Stefano Sannino.

Alimentaria 2016 ha aperto stamattina i battenti in un’edizione che, da oggi fino al 28 aprile, accoglierà più 140.000 visitatori profesionisti dalla Spagna e dal resto del mondo, secondo le stime degli organizzatori.

L’Italia è uno dei grandi protagonisti di questa nuova edizione dell’importante fiera internazionale del settore agroalimentario. Sono infatti 36 le imprese e consorzi che espongono all’interno dello spazio espositivo di oltre 400 m2 dedicato alle eccellenze enogastronomiche italiane, ubicato nel padiglione 1.

L’“Area Italia” è il risultato della gestione congiunta dei principali attori preposti all’internazionalizzazione delle imprese italiane in Spagna. Il progetto, infatti, è frutto della collaborazione tra la Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna (CCIS), l’ufficio ICE di Madrid e la Camera di Commercio Italiana di Barcellona (CCIB) e conta sull’appoggio istituzionale dell’Ambasciata d’Italia in Spagna e del Consolato Generale d’Italia a Barcellona.

L’Area Italia è stata inaugurata ufficialmente questa mattina alla presenza del presidente della Generalitat de Catalunya, Carles Puigdemont, del Ministro spagnolo di Agricultura, Alimentazione e Turismo, Isabel García Tejerina, e di numerose autorità locali, che sono stati ricevuti dalla delegazione italiana guidata dall’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Stefano Sannino e composta dal Console Generale d’Italia a Barcellona, Stefano Nicoletti, dai presidenti della CCIS e della CCIB, Marco Pizzi e Emanuela Carmenati, dai rispettivi segretari generali, Giovanni Aricò e Federica Falzetta e dal direttore dell’Ufficio ICE di Madrid, Marco Verna.

Inaugurazione-Area-Italia

L’Area Italia costituisce una vera e propria vetrina delle eccellenze enogastronomiche nazionali, con una ricca varietà di prodotti quali pasta fresca e secca, insaccati, formaggi e latticini, conserve, prodotti da forno, liquori e vini, caffè e dolci. In particolare, i visitatori hanno la posibilità di conoscere direttamente alcune specialità regionali, come la toma piemontese DOP, l’aceto balsamico di Modena, il salame piacentino DOP e  la mozzarella di bufala campana, per citarne alcuni.

Un ricco programma di showcooking e degustazioni, organizzati nella stessa “Area italia”, farà da contorno alla presenza italiana ad Alimentaria 2016 e permetterà di conoscere alcuni dei prodotti più emblematici della cucina italiana e degustare ricette tipiche regionali. In particolare, saranno presenti gli chef Raffaello Cordioli, che accompagna la  delegazione della Camera di Commercio di Verona, Augusta Lissoni e Umberto Passeri.

L’impegno comune messo in campo dagli enti e istituzioni coinvolti nel progetto “Area Italia” ad Alimentaria 2016 conferma l’importanza che il mercato spagnolo riveste per le imprese italiane del settore. La Spagna rappresenta infatti il sesto mercato d’approdo dell’export italiano di prodotti agroalimentari e bevande, con un trend di crescita medio annuale del 4,5% negli ultimi 4 anni, secondo le statistiche messe a disposizione da Eurostat.

Attraverso i seguenti link é possibile consultare:

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

L’Italia presente alla XXX edizione del Salone Internazionale del Club de Gourmets

L’Italia presente alla XXX edizione del Salone Internazionale del Club de Gourmets

14 imprese esporranno i propri prodotti all’interno dell’Area Italia gestita dalla CCIS nell’ambito dell’importante manifestazione fieristica dedicata all’enogastronomia tipica e di qualità che si terrà a Madrid dal 4 al 7 aprile 2016

Anche quest’anno l’Italia sarà protagonista al Salone Internazionale del Cub de Gourmets. La XXX edizione della principale fiera professionale in Spagna dedicata all’enogastronomia tipica e di qualità si svolgerà dal 4 al 7 aprile 2016 all’interno del quartiere fieristico di Ifema a Madrid.

sg650

Sono più di 85.000 gli operatori spagnoli ed internazionali che visiteranno la fiera quest’anno, insieme a 85 buyer provenienti da 22 paesi e invitati dagli organizzatori, che realizzeranno un totale di 1.700 incontri con gli espositori presenti.

Anche in questa edizione, la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), gestirà un’area espositiva di 150 m2, che ospiterà 14 imprese tra produttori e distributori di prodotti italiani in Spagna.

IMG_1791resized

In particolare, nell’Area Italia veranno esposti numerosi prodotti rappresentativi della varietà e della qualità dell’enogastronomia italiana: salumi, conserve, pasta fresca e secca, dolci, gelati e croissanterie, prodotti da forno, olio extravergine di oliva e tartufi. Non mancheranno alcune specialità regionali, come vini, dolci ed insaccati provenienti dalla Sicilia, dalla Calabria e dalle Marche. Quest’anno, inoltre, saranno presenti anche prodotti gluten free e prodotti speciali per GDO e canale HoReCa, tra cui preparati e basi per pizza. Infine, per la prima volta verranno esposti anche prodotti di abbigliamento 100% made in Italy specifici per operatori della ristorazione.

20150415_121341resized

Anche quest’anno, un ricco programma di showcooking e degustazioni, organizzati nella stessa “Area italia”, permetterà di conoscere alcuni dei prodotti più emblematici della cucina italiana e degustare ricette tipiche regionali.

 

Nello spazio espositivo gestito dalla CCIS, inoltre, i visitatori potranno ricevere informazioni sulle iniziative gestite dalla Camera per la promozione del settore agroalimentare italiano in Spagna. In particolare, verrà presentato il progetto “Marchio Ospitalità Italiana”, per la  certificazione dei ristoranti italiani nel mondo. Il progetto, che la CCIS gestisce in Spagna dal 2010, ha come obiettivo la selezione e promozione dei ristoranti italiani all’estero che garantiscono gli standard di qualità del’ospitalità italiana attraverso un marchio che è garanzia di qualità dei servizi e dei prodotti offerti.

Il Salone dei Gourmets 2016 sarà anche l’occasione per scoprire la piattaforma “Italian Quality Experience”, inaugurata l’anno scorso in ocasione di Expo Milano 2015. Si tratta di un importante progetto coordinato da Unioncamere, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, per la promozione delle eccellenze agroalimentari italiane nel mondo.

20150416_142000resized

Visitare l’Area Italia

La CCIS dispone di alcuni inviti per entrare in fiera e visitare lo spazio espositivo dedicato alle eccellenze della gastronomia italiana.

Gli operatori interessati a conoscere le imprese ed i prodotti esposti nell’Area Italia, possono contattare il dipartimento Servizi Commerciali e Fiere per richiedere gli inviti, specificando i propri dati di contatto e l’impresa di apparteneza:

– Tel +34 915 900 900

– E-mail: donatella.monteverde@italcamara-es.com

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X