Aumenta il numero di turisti internazionali in Spagna



Nel mese di febbraio il numero dei turisti stranieri che hanno visitato la Spagna è aumentato dell’11,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, toccando quota 4,1 milioni. La maggior parte dei visitatori (22,4%) proviene dal Regno Unito.

Considerando i primi due mesi dell’anno, si sono superati gli otto milioni di turisti, l’11,3% in più rispetto allo stesso periodo del 2016.

I dati corrispondono al rapporto “Encuesta Movimientos Turísticos en Fronteras (FRONTUR)”, realizzato dall’Istituto Nazionale di Statistica spagnolo (INE) ed analizzato dalla Federazione Spagnola Alberghiera (FEHR).

 

 

Turisti per Paese
Il Regno Unito si conferma il principale Paese di provenienza a febbraio con 920.870 turisti (22,4% del totale ed il 14,3% in più rispetto a febbraio 2016). Seguono Francia con 599.329 visitatori (+12,8% rispetto allo steso periodo dello scorso anno) e Germania con 516.723 turisti (+6,8%).

Si evidenzia la crescita interannuale dei turisti provenienti da Svizzera (+53,6%), Russia (+27%) e Stati Uniti (26,5%).

 

Destinazioni preferite
Le Isole Canarie si sono accaparrate il 28,7% dei turisti stranieri (1,2 milioni e +6,2%). Seguono la Catalonia, con il 23,9% dei visitatori (+6%) e l’Andalusia con il 14,2% (+18,7%).

La Comunità di Madrid e quella valenciana registrano una forte crescita dei turisti stranieri (rispettivamente +34,4% e +24%), mentre le Baleari sono l’unica Comunità in cui il numero di turisti decresce (-1,2%).

 

Forme di viaggiare
La maggior parte delle visite (quasi 3,4 milioni) sono state realizzate per vacanza (+20,3%). I viaggi di affari o per altri motivi registrano una diminuzione (rispettivamente del -21,8% e -8,7%).

Il numero di turisti che ha utilizzato alloggi disponibili sul mercato (hotel, case in affitto, ecc) come opzione principale è aumentato dell’11,8%. Il settore alberghiero ha accolto la maggior parte dei turisti e registrato una crescita del 5,9%, anche se i visitatori che hanno scelto di alloggiare in case in affitto è aumentato con maggiore intensità. Anche i turisti che hanno scelto alloggi non disponibili sul mercato sono cresciuti del 12,3% (+15,4% di permamenze presso case di familiari ed amici e 12,6% di quelle in case di proprietà).

Come forma di organizzazione, più di tre milioni di turisti hanno viaggiato senza pacchetto turistico (+13,2%) mentro lo hanno fatto 1,1 milioni (+8,5%).

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn
Patrocinatori

Patrocinadores

  • All Funds Bank
  • Generali
  • Intesa Sanpaolo
  • Iveco
  • Fiat
  • Unidad Editorial
  • Endesa
  • Mapfre
  • Mediaset España
  • Cellnex Telecom
  • Logo Reale Seguros
  • Garofalo
  • Logo Brembo
Collaboratori

Colaboradores

  • Canarie Consulting
  • LabLaw
  • Coopération Bancaire pour l\\\'Europe - GEIE
  • Vivisol
  • ESTUDIO ENSEÑAT, FDEZ.-ESCRIBANO Y A ABOGADOS
  • ESPRINET IBÉRICA, SL
  • Rödl & Partner
  • AUTOGRILL IBERIA, SLU
  • CREMONINI CHEF IBÉRICA
  • EL CORTE INGLÉS
  • Ferrero Ibérica
  • FGA CAPITAL SPAIN EFC, SAU
  • Octo Telematics
  • Abertis Infraestructuras, SA
  • FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES SPAIN S.A.
  • FINCORP MEDIACIÓN, SL
  • FUTURE SPACE, S.A
  • HITACHI RAIL ESPAÑA, SLU
  • IPIAC, SA
  • ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN, SL - IED MADRID
  • MAIO LEGAL, SLP
  • Polvani Tours
  • NH HOTEL GROUP, S.A.
  • Innova Soluzioni Manageriali
  • SARAS ENERGIA, S.A.
  • SORAIN CECCHINI TECNO ESPAÑA, SLU
  • Apoza
  • AZ Concesionaria Industrial SL
  • Alitalia
  • BFF Finance Iberia
  • Italfarmaco
  • ENI Iberia
  • Vyrtucom

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X