Occupazione in crescita nelle PMI italiane nei primi nove mesi del 2015



Secondo l’indagine condotta da Cna un’impresa su sette ha assunto. Il 90% si tratta di occupazione stabile

Le micro e piccole imprese cominciano a “sentire” la ripresa. Utilizzando le misure messe in campo dal governo per migliorare il mercato del lavoro. Lo rileva l’Osservatorio mercato del lavoro, curato dal Centro studi della Cna, che analizza mensilmente l’occupazione in un campione di 20.500 micro e piccole imprese, con circa 125.000 dipendenti.

Bisognerà attendere la fine dell’anno per avere conferma dell’effettiva portata di questo capitolo nuovo della legislazione del lavoro. Ma la tendenza, positiva, appare marcata. E, se fosse confermata nell’ultimo trimestre dell’anno, rappresenterebbe un indicatore significativo di progressivo superamento della crisi occupazionale.

grafica700

 

Il dato positivo è il risultato del combinato disposto tra la crescita delle assunzioni e la riduzione delle cessazioni. Nel periodo gennaio-settembre 2015 le imprese osservate hanno assunto 27.858 dipendenti (+816 addetti rispetto allo stesso periodo del 2014) mentre le cessazioni hanno interessato 24.698 lavoratori (-816 in confronto ai primi nove mesi del 2014), determinando una differenza positiva di 3.160 unità.

Nel periodo analizzato dal Centro studi della Cna emerge un dato poco noto al di fuori del circuito degli esperti: nelle micro e piccole imprese l’88,9% degli occupati ha un contratto stabile. In particolare, l’82,6% è assunto a tempo indeterminato, il 6,3% è contrattualizzato da apprendista. Il 9,4% è un lavoratore a tempo determinato, mentre altre forme riguardano il residuo 1,8%.

A che cosa è dovuto il miglioramento dell’occupazione? Sicuramente al nuovo tono dell’economia italiana, fotografata dalla crescita, benché modesta, del Pil. Sulla scelta dei contratti applicati ai nuovi assunti hanno influito le misure mirate ad attenuare la rigidità del mercato del lavoro: il Decreto Poletti, che consente alle imprese di non dover più “giustificare” l’attivazione dei rapporti a tempo determinato; il Dl 167 sull’apprendistato; la Legge di Stabilità per il 2015, che ha ridotto il costo del lavoro sui contratti a tempo indeterminato, cancellando i contributi Inps sui primi tre anni di attività; Il Decreto attuativo 23/2015 del Jobs Act, in vigore dal 7 marzo, che ha introdotto una maggiore flessibilità nella gestione dei rapporti di lavoro.

Fonte: www.ilnordestquotidiano.com

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn
Patrocinatori

Patrocinadores

  • All Funds Bank
  • Generali
  • Intesa Sanpaolo
  • Iveco
  • Alfa Romeo
  • Unidad Editorial
  • Endesa
  • Autogrill
  • Mediaset España
  • Grupo Italfarmaco
  • Cellnex Telecom
  • Logo Reale Seguros
  • Garofalo
  • Logo Brembo
Collaboratori

Colaboradores

  • Canarie Consulting
  • LabLaw
  • Coopération Bancaire pour l\\\'Europe - GEIE
  • Vivisol
  • ESTUDIO ENSEÑAT, FDEZ.-ESCRIBANO Y A ABOGADOS
  • ESPRINET IBÉRICA, SL
  • Rödl & Partner
  • AUTOGRILL IBERIA, SLU
  • CREMONINI CHEF IBÉRICA
  • EL CORTE INGLÉS
  • Ferrero Ibérica
  • FGA CAPITAL SPAIN EFC, SAU
  • Octo Telematics
  • Abertis Infraestructuras, SA
  • FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES SPAIN S.A.
  • FINCORP MEDIACIÓN, SL
  • FUTURE SPACE, S.A
  • HITACHI RAIL ESPAÑA, SLU
  • IPIAC, SA
  • ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN, SL - IED MADRID
  • MAIO LEGAL, SLP
  • Polvani Tours
  • NH HOTEL GROUP, S.A.
  • Innova Soluzioni Manageriali
  • SARAS ENERGIA, S.A.
  • SORAIN CECCHINI TECNO ESPAÑA, SLU
  • Apoza
  • AZ Concesionaria Industrial SL
  • Alitalia
  • BFF Finance Iberia
  • Italfarmaco
  • ENI Iberia
  • Vyrtucom
  • Garofalo

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X