Le esportazioni spagnole raggiungono un nuovo record nei primi 9 mesi dell’anno



Le esportazioni di merci spagnole hanno raggiunto 287.586 milioni di euro nel periodo gennaio-settembre, il dato più alto della serie storica per questo periodo. Le importazioni hanno invece raggiunto i 317.182 milioni di euro. Questo è quanto emerge dall’ultimo Rapporto mensile sul commercio estero del Segretario di Stato per il Commercio con i dati commerciali dichiarati dalle dogane.

Di conseguenza, il deficit commerciale dei primi nove mesi dell’anno è sceso a 29.596 milioni di euro, rispetto al deficit di 53.437 milioni di euro registrato nello stesso periodo del 2022.

Il dinamismo delle esportazioni spagnole rispetto alle importazioni ha ridotto il deficit commerciale fino al 44%. Una delle priorità di questo governo è stata quella di rafforzare e incrementare le imprese esportatrici e la competitività e di rendere la Spagna un Paese attraente per gli investimenti esteri.

Il tasso di copertura – il rapporto tra esportazioni e importazioni – è aumentato al 90,7% (84,3% nel periodo gennaio-settembre 2022, dati provvisori). Il saldo non energetico ha continuato a diminuire il suo deficit di 4.718 milioni di euro (rispetto a un deficit di 13.380 milioni di euro nel periodo cumulato fino a settembre 2022) e il deficit energetico è sceso a 24.878 milioni di euro (deficit di 40.057 milioni di euro nello stesso periodo del 2022). Inoltre, le esportazioni spagnole tra gennaio e settembre (crescita dello 0,3%) mostrano una crescita maggiore rispetto alle economie europee, dato che l’UE-27 (-1,1%) e l’Eurozona (-1,9%) hanno registrato cali.

I settori che hanno contribuito positivamente al tasso di variazione annuale delle esportazioni da gennaio a settembre 2023 sono stati il settore automobilistico (contributo di 2,8 punti), i beni strumentali (contributo di 1,9 punti) e i prodotti alimentari, bevande e tabacco (contributo di 0,8 punti). Inoltre, spicca anche il boom delle esportazioni spagnole di servizi, che sono aumentate del 26,4% nel 2022. Senza dubbio, il settore estero spagnolo è un motore di crescita economica e un generatore di occupazione.

Le esportazioni verso l’Unione Europea (62,8% del totale) sono aumentate dell’1,1% su base annua nei primi nove mesi dell’anno. Le vendite verso l’Eurozona (54,8% del totale) sono cresciute dello 0,2% e quelle verso il resto dell’Unione Europea (8,0% del totale) del 7,4%. Le esportazioni spagnole verso destinazioni terze hanno rappresentato il 37,2% del totale. Le Comunità Autonome con la maggiore crescita delle esportazioni nel periodo sono state Castilla y León, Catalogna e La Rioja.

Settembre 2023


Nel mese di settembre, le esportazioni di merci spagnole hanno superato i 31.015 milioni di euro, a fronte di 34.853 milioni di euro di importazioni. Le importazioni sono diminuite più delle esportazioni (rispettivamente 16,2% contro 10,4% su base annua). Tuttavia, rispetto al mese precedente, le esportazioni sono aumentate dello 0,4% e le importazioni dell’1,6%. Nel settembre 2023, il deficit commerciale si è ridotto a 3.838 milioni di euro (deficit di 6.976 milioni di euro nello stesso mese del 2022).

Il saldo non energetico ha registrato un deficit di 886 milioni di euro (deficit di 2.481 milioni di euro nel settembre 2022, dati provvisori) e il deficit energetico è sceso a 2.953 milioni di euro (deficit di 4.495 milioni di euro nel settembre 2022). Da parte loro, le esportazioni spagnole verso l’Unione Europea nel settembre 2023 rappresentano il 62,5% del totale, mentre le esportazioni verso i Paesi terzi (non UE) rappresentano il 37,5% del totale e le vendite verso il Regno Unito sono aumentate dell’1,2%.

Fonte: (monedaunica.net)

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn
Patrocinatori

Patrocinadores

  • Generali
  • Grupo Italfarmaco
  • Vivisol
  • Endesa
  • Iveco
  • Mediaset España
  • Negrini
  • Unidad Editorial
  • Abertis
  • Allfunds
  • Brembo
  • Fiat
  • Ferrero
  • Intesa Sanpaolo
  • Iryo
Collaboratori

Colaboradores

  • BIP GROUP
  • Lefebvre
  • ENA Abogados
  • Cellnex Telecom
  • Vivisol
  • ITA AIRWAYS
  • ESTUDIO ENSEÑAT, FDEZ.-ESCRIBANO Y A ABOGADOS
  • ESPRINET IBÉRICA, SL
  • Rödl & Partner
  • Maserati
  • EL CORTE INGLÉS
  • Reale Seguros
  • Ferrero Ibérica
  • FGA CAPITAL SPAIN EFC, SAU
  • Erg Spain
  • Fox & Patton Advisors Srl
  • Abertis Infraestructuras, SA
  • FINCORP MEDIACIÓN, SL
  • SH. Service Srl
  • ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN, SL - IED MADRID
  • Ipiac
  • MAIO LEGAL, SLP
  • Coopservice Ibérica
  • BFF Banking Group
  • SARAS ENERGIA, S.A.
  • Apoza
  • AZ Concesionaria Industrial SL
  • ENI Iberia
  • Globo Moda
  • Enagás
  • Contineo
  • T&C srl
  • OVS

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

ACEPTAR
Aviso de cookies