Il commercio mondiale di vino raggiunge un nuovo record in valore, ma cala in volume



Il commercio mondiale di vino ha registrato il valore più alto di sempre nel 2022, con 37.676 milioni di euro, il 9,3% in più rispetto al 2021 – quando aveva già battuto i record dopo un pessimo 2020 – a causa di fattori come la pandemia, la Brexit, i dazi di Trump o il calo dei consumi in Cina.

Questa forte crescita del fatturato nel 2022 è stata determinata da un prezzo medio che è salito del 14% – l’aumento più alto nella serie storica – a 3,60€/litro, anche se ciò è dovuto più alla forte inflazione globale registrata lo scorso anno che a un miglioramento del valore aggiunto.

Queste sono le principali conclusioni tratte da un recente rapporto pubblicato dall’Osservatorio del Mercato Vinicolo Spagnolo (OeMv), Principali esportatori mondiali di vino – Anno 2022, che indica che l’anno scorso è stato un anno di grande incertezza commerciale nel mondo – la guerra in Ucraina, i forti aumenti dei prezzi dell’energia e del carburante, la crisi dei trasporti e degli approvvigionamenti, gli aumenti dei costi… – che ha fatto calare il volume di vino esportato del 4,2% a 10.477 milioni di litri, 455 milioni in meno rispetto al 2021, anno in cui si è battuto il record. Il commercio mondiale di vino ha registrato 23 mesi consecutivi di aumento sia dei prezzi che del fatturato, ma nel 2022 il volume è cresciuto solo a gennaio e, in misura minore, ad agosto e settembre.

Il commercio mondiale di vino

Per quanto riguarda i tipi di vino, tutti sono aumentati di prezzo di oltre il 10% nel 2022, il che ha fatto sì che tutti raggiungessero il massimo storico in termini di valore, anche se solo il vino spumante è cresciuto in volume, stabilendo un record. Il vino imbottigliato è il principale vino esportato nel mondo con circa il 53% del volume e il 68% del valore totale, seguito dal vino sfuso in litri e dallo spumante in euro. Finora, in questo secolo, il vino spumante è stato quello che ha registrato la crescita più rapida nel commercio mondiale in termini relativi e quello che è aumentato di meno in termini di prezzo.

Per quanto riguarda i mercati, gli undici principali fornitori di vino del mondo hanno aumentato il loro fatturato (in euro) nel 2022, grazie all’aumento dei prezzi in tutti i casi, in un periodo di forte inflazione. Tuttavia, solo Australia e Nuova Zelanda sono cresciute in volume. La Francia e l’Italia hanno consolidato la loro leadership mondiale in termini di valore, aumentando il loro fatturato di circa il 10%, in un anno record per entrambe, così come la Spagna, al terzo posto, anche se con un aumento molto più contenuto (+2,1%). In termini di volume, l’Italia ha superato la Spagna due anni dopo come primo esportatore mondiale, mentre la Spagna è il Paese che ha perso il maggior volume (-249 milioni di litri) rispetto al 2021.

Il ruolo della Spagna

Negli ultimi 22 anni, la Spagna ha ottenuto molta rilevanza nel commercio mondiale in termini di volume rispetto all’Italia e alla Francia, superando entrambe come maggiore esportatore mondiale di vino sfuso, venduto principalmente ad altri produttori. Per contro, Francia e Italia hanno progressivamente concentrato le loro vendite su vini di prezzo più elevato, motivo per cui sono cresciute più della Spagna in termini di valore negli ultimi anni.

A questo proposito, la Spagna ha registrato il prezzo medio più basso tra i primi undici venditori mondiali nel 2022, non solo per la maggiore quota di sfuso, ma anche per i prezzi più bassi rispetto agli altri in tutte le categorie, ad eccezione del bag-in-box.

Fonte: Diario de Gastronomía

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn
Patrocinatori

Patrocinadores

  • Generali
  • Grupo Italfarmaco
  • Vivisol
  • Endesa
  • Iveco
  • Mediaset España
  • Negrini
  • Unidad Editorial
  • Abertis
  • Allfunds
  • Brembo
  • Fiat
  • Ferrero
  • Intesa Sanpaolo
  • Iryo
Collaboratori

Colaboradores

  • BIP GROUP
  • Lefebvre
  • ENA Abogados
  • Cellnex Telecom
  • Vivisol
  • ITA AIRWAYS
  • ESTUDIO ENSEÑAT, FDEZ.-ESCRIBANO Y A ABOGADOS
  • ESPRINET IBÉRICA, SL
  • Rödl & Partner
  • Maserati
  • EL CORTE INGLÉS
  • Reale Seguros
  • Ferrero Ibérica
  • FGA CAPITAL SPAIN EFC, SAU
  • Erg Spain
  • Fox & Patton Advisors Srl
  • Abertis Infraestructuras, SA
  • FINCORP MEDIACIÓN, SL
  • SH. Service Srl
  • ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN, SL - IED MADRID
  • Ipiac
  • MAIO LEGAL, SLP
  • Coopservice Ibérica
  • BFF Banking Group
  • SARAS ENERGIA, S.A.
  • Apoza
  • AZ Concesionaria Industrial SL
  • ENI Iberia
  • Globo Moda
  • Enagás
  • Contineo
  • T&C srl
  • OVS

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

ACEPTAR
Aviso de cookies