Gli investimenti aziendali nell’IA crescono del 30%



In un mondo in cui le aziende cercano sempre più di differenziarsi e di realizzare strategie uniche, l’innovazione è una componente fondamentale, che può essere raggiunta attraverso la tecnologia digitale. Un chiaro esempio è il caso dell’Intelligenza Artificiale (AI), uno degli strumenti che sta facendo più rumore tra le aziende che cercano di trasformare i propri processi aziendali.

Uno studio condotto da Mobile World Capital conclude che l’investimento che le aziende stanno facendo nell’IA è raddoppiato dal 2017, quando solo il 20% delle organizzazioni l’aveva adottata, mentre ora il 50% l’ha già fatto.

E gli esperti prevedono che entro il 2024 questa tecnologia continuerà ad avere la capacità di portare un gran numero di vantaggi alle aziende. Secondo una ricerca condotta dal Future of Humanity Institute, l’anno prossimo l’IA dovrebbe superare l’intelligenza umana nella traduzione delle lingue. Con un po’ di tempo in più, entro il 2031, potrebbe superare le prestazioni umane nelle vendite.

Altre tendenze del settore per il prossimo anno includono l’etica nell’IA per evitare pregiudizi, il miglioramento della produttività, l’ascesa dell’IA generativa e nuovi posti di lavoro come la gestione dei progetti o gli etici dell’IA, secondo Euda, una società di sviluppo software.

Secondo Carlos Carrasco, responsabile del percorso Data Science for Business del programma di Bachelor in Management di TBS Education-Barcelona, “puntare sull’IA aiuta le aziende a migliorare alcune operazioni di servizio o a studiare e segmentare la clientela”. Tuttavia, sta anche consentendo uno sviluppo creativo, ideale per le aziende che vogliono distinguersi dalla massa. “Anche i compiti di creazione di nuovi prodotti o di miglioramento di quelli esistenti sono resi possibili dagli investimenti nell’IA”, afferma Carrasco.

Queste nuove esigenze della tecnologia digitale hanno portato a un notevole aumento della domanda di profili esperti nel settore digitale. Secondo i dati del rapporto citato, profili come ingegneri del software, ingegneri dei dati e scienziati dei dati AI sono tra i più richiesti nel settore dell’AI.

Fonte: (monedaunica.net)

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn
Patrocinatori

Patrocinadores

  • Generali
  • Grupo Italfarmaco
  • Vivisol
  • Endesa
  • Iveco
  • Mediaset España
  • Negrini
  • Unidad Editorial
  • Abertis
  • Allfunds
  • Brembo
  • Fiat
  • Ferrero
  • Intesa Sanpaolo
  • Iryo
Collaboratori

Colaboradores

  • BIP GROUP
  • Lefebvre
  • ENA Abogados
  • Cellnex Telecom
  • Vivisol
  • ITA AIRWAYS
  • ESTUDIO ENSEÑAT, FDEZ.-ESCRIBANO Y A ABOGADOS
  • ESPRINET IBÉRICA, SL
  • Rödl & Partner
  • Maserati
  • EL CORTE INGLÉS
  • Reale Seguros
  • Ferrero Ibérica
  • FGA CAPITAL SPAIN EFC, SAU
  • Erg Spain
  • Fox & Patton Advisors Srl
  • Abertis Infraestructuras, SA
  • FINCORP MEDIACIÓN, SL
  • SH. Service Srl
  • ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN, SL - IED MADRID
  • Ipiac
  • MAIO LEGAL, SLP
  • Coopservice Ibérica
  • BFF Banking Group
  • SARAS ENERGIA, S.A.
  • Apoza
  • AZ Concesionaria Industrial SL
  • ENI Iberia
  • Globo Moda
  • Enagás
  • Contineo
  • T&C srl
  • OVS

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

ACEPTAR
Aviso de cookies