Gian Maria Gros-Pietro (Intesa Sanpaolo) e Alejandra Kindelán (Asociación Española de Banca) ricevono il Premio Tiepolo 2023



Gian Maria Gros-Pietro, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo e membro del Consiglio dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) e Alejandra Kindelán, Presidente dell’Asociación Española de Banca (AEB), hanno ricevuto stasera il Premio Tiepolo 2023, un riconoscimento che, dal 1996, valorizza la traiettoria di personalità spagnole e italiane di successo in campo economico ed imprenditoriale e il loro contributo al rafforzamento delle relazioni tra i due Paesi.

La cerimonia di consegna di questo prestigioso riconoscimento, conferito dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) e dalla Confederación Española de las Organizaciones Empresariales (CEOE), sotto gli auspici dell’Ambasciata d’Italia in Spagna,si è svolta a Madrid, presso il Palazzo di Amboage, sede della rappresentanza diplomatica della Repubblica Italiana, alla presenza di numerosi rappresentanti istituzionali e del mondo economico e imprenditoriale dei due Paesi. In particolare, all’evento hanno preso parte l’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Giuseppe Buccino Grimaldi, il Ministro spagnolo di Politica Territoriale e Memoria Democratica, Víctor Ángel Torres, l’Ambasciatore di Spagna in Italia, Miguel Fernández-Palacios Martínez, ed i Presidenti della CCIS, Marco Pizzi, e della CEOE, Antonio Garamendi.

La giornalista e conduttrice televisiva Leticia Iglesias ha dato inizio alla cerimonia di consegna del Premio ricordando la traiettoria di successo di Gros-Pietro e Kindelán, il loro contributo al rafforzamento del settore finanziario in Italia e Spagna e il loro sostegno alla crescita e alla competitività delle imprese che compongono il tessuto imprenditoriale dei due Paesi.

Quest’anno sono state premiate due figure di grande spessore che, con la loro visione ed esperienza, hanno consolidato il settore bancario come motore di business sostenibile e responsabile”, ha affermato nel suo discorso di apertura l’Ambasciatore Buccino Grimaldi, riferendosi ai due protagonisti della serata. “Delle vere, importanti ed autentiche storie di successo di cui non solo hanno potuto beneficiarsi i due Paesi – Italia e Spagna – ma anche l’intero contesto europeo” ha aggiunto l’Ambasciatore, per concludere rivolgendo un “particolare apprezzamento, a pochi mesi dal mio insediamento ed alla prima cerimonia di Premio Tiepolo a cui ho il piacere di presenziare, della consegna del Premio – per la prima volta dalla sua istituzione – ad una rappresentante del mondo imprenditoriale donna”.

Gian Maria Gros-Pietro, alla guida di Intesa Sanpaolo nell’anno del 50º anniversario della sua presenza in Spagna

Gian Maria Gros-Pietro (Torino, 1942) è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo dall’aprile 2016 e Vice Presidente Vicario dell’ABI (Associazione Bancaria Italiana).

Sotto la sua presidenza, il Gruppo Intesa Sanpaolo si è consolidato tra i principali istituti bancari in Europa, fornendo sostegno all’economia nei Paesi in cui opera attraverso un approccio al business sostenibile e responsabile.  Attraverso la Divisione IMI Corporate & Investment Banking (IMI CIB) – guidata da Mauro Micillo – il gruppo ha incrementato significativamente negli ultimi anni la quota del business derivante da clientela internazionale, che oggi rappresenta circa il 50% dei ricavi complessivi della Divisione, a conferma della sua solida vocazione internazionale.

Proprio quest’anno Intesa Sanpaolo celebra il 50° anniversario del suo primo insediamento in Spagna, grazie alla Banca Commerciale Italiana (Comit). Il Paese Iberico rappresenta uno dei presidi maggiormente rilevanti del network internazionale della Divisione IMI CIB, grazie ai solidi e radicati rapporti in essere con le principali corporate e financial institutions del Paese e all’expertise sviluppata dalle persone della filiale e alle risorse impegnate in loco.

Sono onorato di ricevere questo premio, quale Presidente di Intesa Sanpaolo, in considerazione del prestigio e della rappresentatività delle persone che mi hanno preceduto, e della Presidente di AEB, Alejandra Kindelán”, ha affermato Gros-Pietro durante il suo intervento.  

“La Banca è presente in Spagna per aiutare le imprese a collaborare con le imprese spagnole e per guardare insieme al bacino del Mediterraneo, dove va tutelata la pace e si devono realizzare le condizioni favorevoli a una crescita economica sostenibile”, ha sottolineato il Presidente di Intesa Sanpaolo. “Quando si riceve un premio è bene ricordarsi, e ricordare, che quello che si ottiene è perlopiù frutto della collaborazione e della capacità di lavorare con gli altri, superando ostacoli e incomprensioni. Mi auguro che l’amicizia tra Spagna e Italia possa crescere ancora e svolgere un ruolo catalizzatore per costruire una società meno ineguale e più attenta all’ambiente, anche grazie all’aiuto prezioso del sistema bancario e finanziario”.

Oltre alla presidenza del prestigioso gruppo bancario italiano e alla vicepresidenza di ABI, Gros-Pietro riveste numerosi incarichi presso enti e istituzioni legate al settore finanziario e della ricerca. In particolare, è membro del Comitato Corporate Governance di Borsa Italiana, del Comitato degli Operatori di Mercato e degli Investitori presso Consob, del Consiglio di Amministrazione di Cotec Italia (di cui è socio Fondatore) e di quello di ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale).

Alejandra Kindelán, promotrice del posizionamento europeo del sistema bancario

Alejandra Kindelán (Caracas, 1971) è Presidente dell’Asociación Española de Banca (AEB) e della Fundación AEB dall’aprile 2022. Inoltre, dal dicembre dello stesso anno ricopre una delle vicepresidenze della CEOE ed è Vicepresidente del BIAC, il consiglio consultivo aziendale dell’OCSE. Prima del suo approdo ad AEB, è stata responsabile del Servizio Studi, Public Policy e Relazioni Istituzionali del Banco Santander, e consigliere dell’attività di finanziamento al consumo del Banco Santander in Europa (SCF) e di Santander Argentina. È stata anche Presidente del Comitato per gli Affari Economici e Monetari della Federazione bancaria europea (2006-2012) e membro del Comitato di regolamentazione dell’Institute of International Finance (IIF), oltre ad aver occupato altre posizioni in comitati esecutivi o consultivi di istituzioni accademiche e del settore.

Kindelán, che non ha potuto essere presente alla cerimonia, è stata rappresentata da María Abascal, Direttrice Generale di AEB, che ha avuto l’incarico di ritirare il premio in sua vece. Successivamente, il presidente della CEOE, Antonio Garamendi ha letto alcune parole di ringraziamento da parte della premiata: “Quest’anno il Tiepolo premia il settore in cui ho sviluppato il mio percorso professionale e che sono orgogliosa di rappresentare come presidente dell’Associazione Bancaria Spagnola. Un settore che rappresenta un pilastro fondamentale delle nostre economie. Che rende i nostri Paesi luoghi migliori in cui vivere e sviluppare opportunità. Che convoglia miliardi di euro di risparmi di cittadini e imprese verso progetti che ci fanno crescere, essere più competitivi, e questa è senza dubbio la formula migliore per portare reale progresso alla società e benessere ai cittadini.

Dalle diverse responsabilità ricoperte negli enti in cui ha lavorato, Kindelán è stata una grande promotrice del posizionamento europeo del sistema bancario, convinta dell’importanza della collaborazione pubblico-privato e della cooperazione tra Paesi e settori per rafforzare il grande legame europeo e sostenere gli importanti progetti necessari per lo sviluppo e la competitività dei diversi mercati. Inoltre, ha lavorato per difendere ciò che il sistema bancario italiano e quello spagnolo hanno in comune: la natura marcatamente commerciale, la vicinanza ai clienti, una forte presenza nell’attività retail e l’attenzione al sociale.

Che il settore bancario venga oggi riconosciuto con un premio promosso dalla Camera di Commercio Italiana e dalla CEOE è per noi una spinta, uno stimolo. Perché il nostro settore vuole stare e sta con le imprese, con chi promuove la crescita delle economie, favorisce l’occupazione e crea ricchezza. Con chi è, senza dubbio, il motore della Spagna, dell’Italia e dell’Europa. Questa Europa che sta cercando il suo posto in un contesto turbolento e in un momento di incertezza. Che ha costruito uno spazio di convivenza e di benessere che costituisce un riferimento internazionale, e che attualmente riflette sul suo ruolo in un mondo multipolare“.

Laureata in Economia e Scienze Politiche al Wellesley College del Massachusetts, Kindelán ricopre anche altri incarichi in istituzioni ed enti rilevanti in campo finanziario e accademico, tra cui quello di membro dell’Instituto de Estudios Económicos, del Consiglio di Amministrazione della Fondazione per gli Studi Finanziari e dell’Osservatorio della Escuela de Organización Industrial.

Un ringraziamento agli sponsors:

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn
Patrocinatori

Patrocinadores

  • Generali
  • Grupo Italfarmaco
  • Vivisol
  • Endesa
  • Iveco
  • Mediaset España
  • Negrini
  • Unidad Editorial
  • Abertis
  • Allfunds
  • Brembo
  • Fiat
  • Ferrero
  • Intesa Sanpaolo
  • Iryo
Collaboratori

Colaboradores

  • Madrid Open City
  • BIP GROUP
  • Lefebvre
  • ENA Abogados
  • Cellnex Telecom
  • Vivisol
  • ITA AIRWAYS
  • ESTUDIO ENSEÑAT, FDEZ.-ESCRIBANO Y A ABOGADOS
  • ESPRINET IBÉRICA, SL
  • Rödl & Partner
  • Maserati
  • EL CORTE INGLÉS
  • Reale Seguros
  • Ferrero Ibérica
  • FGA CAPITAL SPAIN EFC, SAU
  • Erg Spain
  • Fox & Patton Advisors Srl
  • Abertis Infraestructuras, SA
  • FINCORP MEDIACIÓN, SL
  • SH. Service Srl
  • ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN, SL - IED MADRID
  • Ipiac
  • Pagero
  • MAIO LEGAL, SLP
  • Coopservice Ibérica
  • LHH
  • BFF Banking Group
  • SARAS ENERGIA, S.A.
  • Apoza
  • AZ Concesionaria Industrial SL
  • ENI Iberia
  • Globo Moda
  • Enagás
  • Contineo
  • T&C srl
  • OVS

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

ACEPTAR
Aviso de cookies