Cellnex, Marco Patuano succede a Tobias Martinez come amministratore delegato dal 4 giugno



Tobias Martinez, CEO fondatore di Cellnex, lascerà il suo incarico il 3 giugno dopo aver guidato l’azienda per otto anni e aver gestito con successo l’espansione del gruppo in 12 paesi europei.

Óscar Fanjul e Dominique d’Hinnin entreranno a far parte del Consiglio di Amministrazione in qualità di amministratori indipendenti, previa approvazione dell’allargamento del Consiglio a 13 membri in occasione dell’Assemblea generale del 1° giugno.

Il Consiglio di Amministrazione di Cellnex proporrà all’Assemblea generale degli azionisti la nomina di Marco Patuano come nuovo CEO di Cellnex. La nomina del nuovo CEO sarà effettiva dal 4 giugno 2023.

Marco Patuano ha una vasta esperienza nel settore delle telecomunicazioni e un’ampia conoscenza dell’ecosistema europeo delle torri di telecomunicazione, come Cellnex, di cui è stato Presidente per due anni (2018-2019).

Patuano ha più di 25 anni di esperienza in TIM (Italia). Tra le altre responsabilità, è stato Amministratore Delegato del Gruppo (2011-2016), Direttore Commerciale-CCO (2009-2010) e CFO (2008-2009). La sua carriera professionale si è sviluppata in diversi mercati, sia in Europa che in America Latina. Ha inoltre fatto parte dei Consigli di Amministrazione di Autogrill, Atlantia, GSM Association (GSMA), Utenti Pubblicita Associati e WAC Ltd, tra gli altri.

Marco Patuano si è laureato in Finanza presso l’Università Bocconi di Milano (Italia).

Anne Bouverot, Presidente di Cellnex, ha commentato: “A nome del Consiglio di Amministrazione, sono lieta di dare il benvenuto a Marco come nuovo CEO di Cellnex dopo un processo di selezione attento e approfondito. Marco è un leader aziendale rispettato ed esperto, con una profonda conoscenza delle dinamiche del settore delle telecomunicazioni e del mercato europeo delle torri di telecomunicazione. Avrà il nostro sostegno all’interno del Consiglio di Amministrazione quando assumerà la responsabilità di guidare il nuovo capitolo di Cellnex.

“Vorrei anche cogliere l’occasione per ringraziare Tobias per la sua eccezionale leadership e per il ruolo decisivo che ha svolto nella costruzione del principale operatore di infrastrutture di telecomunicazioni in Europa”.

“Marco e Tobias lavoreranno insieme nelle prossime settimane per assicurare una transizione senza intoppi dopo l’assemblea generale, facilitando il rapido raggiungimento delle priorità strategiche che abbiamo annunciato a novembre dello scorso anno, incentrate sulla guida della crescita organica, sulla creazione di valore e sul rafforzamento del bilancio, e raggiungendo di conseguenza lo status di investment grade.”

Marco Patuano, CEO designato, ha dichiarato: “Desidero ringraziare il Consiglio di Amministrazione di Cellnex per la fiducia dimostrata nel propormi come prossimo CEO. Cellnex è una grande azienda, con un futuro luminoso e se avrò il sostegno dell’Assemblea degli azionisti, il mio impegno sarà rivolto alla strategia annunciata nel novembre 2022, che mira chiaramente alla creazione di valore, alla focalizzazione sulla crescita organica e al raggiungimento dell’investment grade”.

Il Consiglio ha convocato l’Assemblea Generale degli Azionisti per l’esercizio finanziario 2022 per il 1° giugno, in seconda convocazione, presso la sede del Collegio degli Architetti di Madrid.

Nell’ambito dell’ordine del giorno, il Consiglio propone di ampliare il Consiglio da 11 a 13 membri e, a tal fine, propone la nomina di Óscar Fanjul e Dominique d’Hinnin come nuovi amministratori indipendenti.

Óscar Fanjul ha una vasta esperienza nella gestione di grandi multinazionali e una profonda conoscenza del mondo degli affari in diversi Paesi del mondo. Attualmente è Vicepresidente di Ferrovial e direttore di Marsh & McLennan Companies ed è stato Vicepresidente di Omega Capital.

Óscar Fanjul ha iniziato la sua carriera professionale presso l’Istituto Nazionale dell’Industria (INI) e ha lavorato anche presso la Confederazione spagnola delle Casse di Risparmio. Nel 1983 e 1984, Fanjul è stato Segretario Generale e Vice Segretario del Ministero dell’Industria e dell’Energia. È stato Presidente fondatore e amministratore delegato di Repsol, S.A., nonché Presidente di Hidroeléctrica del Cantábrico, NHH e Deoleo, e direttore della Borsa di Londra, LSE, Unilever, BBVA, Areva, Lafarge e Holcim.

Laureato in Economia, è stato membro del Gruppo consultivo per la competitività del Presidente della Commissione europea e patrono dell’International Financial Reporting Standard (IFRS).

Dominique D’Hinnin è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Eutelsat Communications S.A. dal novembre 2017 e membro di tale Consiglio di Amministrazione dal 4 novembre 2016.

D’Hinnin è laureato all’École Normale Supérieure ed ex ispettore finanziario. Ha trascorso la maggior parte della sua carriera nel Gruppo Lagardère, in cui è entrato nel 1990 come consulente di Philippe Camus. Successivamente, nel 1993, è stato nominato direttore dell’audit interno e direttore finanziario di Hachette Livre e, nel 1994, Vicepresidente esecutivo di Grolier, Inc (Connecticut, USA). È stato Chief Financial Officer di Lagardère dal 1998 al 2009 e Co-Managing Partner di Lagardère SCA dal 2009 al 2016. È stato membro del Consiglio di Amministrazione di Airbus e Canal+ e membro del Comitato consultivo di PricewaterhouseCoopers France.

Dominique D’Hinnin è anche attualmente membro del Consiglio di Amministrazione della società francese Edenred, della società francese Vantiva e della società di distribuzione belga Louis Delhaize SA.

Con l’aggiunta di questi due nuovi amministratori al Consiglio di Amministrazione di Cellnex, il numero di membri indipendenti salirebbe a 9 – su un totale di 13 -, il che rappresenterebbe un peso del 69%, superando così la soglia stabilita dalle raccomandazioni della Good Governance of Listed Companies. Il resto del Consiglio sarebbe composto da 3 amministratori proprietari – uno in rappresentanza di TCI, uno in rappresentanza di Edizione e uno in rappresentanza di GIC, in quanto azionisti di riferimento – e da 1 amministratore esecutivo.

L’assemblea del 1° giugno dovrebbe anche ratificare i nuovi consiglieri nominati dall’ultima assemblea dell’aprile 2022, Ana García Fau, Jonathan Amouyal e María Teresa Ballester, e rinnovare Marieta del Rivero, consigliere indipendente e Presidente del Comitato Nomine, Remunerazione e Sostenibilità, e Christian Coco, consigliere proprietario in rappresentanza di Edizione.

Fonte: Cellnex

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn
Patrocinatori

Patrocinadores

  • Generali
  • Grupo Italfarmaco
  • Vivisol
  • Endesa
  • Iveco
  • Mediaset España
  • Negrini
  • Unidad Editorial
  • Abertis
  • Allfunds
  • Brembo
  • Fiat
  • Ferrero
  • Intesa Sanpaolo
  • Iryo
Collaboratori

Colaboradores

  • Madrid Open City
  • BIP GROUP
  • Lefebvre
  • ENA Abogados
  • Cellnex Telecom
  • Vivisol
  • ITA AIRWAYS
  • ESTUDIO ENSEÑAT, FDEZ.-ESCRIBANO Y A ABOGADOS
  • ESPRINET IBÉRICA, SL
  • Rödl & Partner
  • Maserati
  • EL CORTE INGLÉS
  • Reale Seguros
  • Ferrero Ibérica
  • FGA CAPITAL SPAIN EFC, SAU
  • Erg Spain
  • Fox & Patton Advisors Srl
  • Abertis Infraestructuras, SA
  • FINCORP MEDIACIÓN, SL
  • SH. Service Srl
  • ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN, SL - IED MADRID
  • Ipiac
  • Pagero
  • MAIO LEGAL, SLP
  • Coopservice Ibérica
  • LHH
  • BFF Banking Group
  • nCore HR
  • Jakala
  • SARAS ENERGIA, S.A.
  • Apoza
  • AZ Concesionaria Industrial SL
  • ENI Iberia
  • Globo Moda
  • Enagás
  • Contineo
  • T&C srl
  • OVS

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

ACEPTAR
Aviso de cookies