Cerimonia di consegna del Premio Tiepolo 2018

Cerimonia di consegna del Premio Tiepolo 2018

Il Premio Tiepolo 2018 è stato consegnato lo scorso 5 novembre al presidente di Reale Group, Luigi Lana ed al presidente di Ebro Foods, Antonio Hernández Callejas. Giunto alla XXII edizione, il Premio riconosce la traiettoria professionale degli imprenditori di successo italiani e spagnoli ed il loro contributo allo sviluppo delle relazioni economico-commerciali tra i due Paesi.

Luigi-Lana-y-Antonio-Hernandez-Callejas
Luigi Lana e Antonio Hernández Callejas

La cerimonia di consegna di questo prestigioso riconoscimento, conferito dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) e dalla Confederación Española de Organizaciones Empresariales (CEOE), si è svolta a Madrid, nella splendida cornice del Palacio de Santoña, sede istituzionale della Camera di Commercio di Madrid, alla presenza di alte cariche istituzionali dei due Paesi. In particolare, l’atto si è svolto nell’ambito del XVI Foro di Dialogo Italia-Spagna ed ha visto la presenza degli Ambasciatori dei due Paesi, Stefano Sannino e Alfonso Dastis, e dei Presidenti della CCIS e della CEOE, Marco Pizzi y Juan Rosell.

Sin dal 1999 il Foro di Dialogo Italia-Spagna riunisce, con cadenza pressoché annuale, esponenti di spicco della politica, dell’imprenditoria e della società civile italiana e spagnola, con l’obiettivo di accompagnare e rafforzare la collaborazione tra i due Paesi in ambito economico, alla presenza di alte cariche istituzionali dei due paesi.

Il giornalista e membro del comitato organizzativo del Premio Tiepolo, Josto Maffeo, ha dato inizio alla XXII edizione, ricordando la traiettoria professionale di successo di queste due personalità che, con il loro impegno, hanno contribuito a potenziare le relazioni economiche tra Italia e Spagna e a diffondere l’immagine dei due Paesi nel mondo.

Josto-Maffeo
Josto Maffeo

 

Luigi Lana, figura determinante per la crescita e il consolidamento di Reale Group in Spagna

Luigi Lana (Milano, 1951) è Presidente del Consiglio di Amministrazione della maggior parte delle società, italiane ed estere, di Reale Group, gruppo internazionale presente in Italia, in Spagna e in Cile attraverso la Capogruppo Società Reale Mutua di Assicurazioni, principale compagnia mutua di assicurazioni italiana, e le sue controllate.

L’Ambasciatore di Spagna in Italia, Alfonso Dastis, consegna il Premio Tiepolo a Luigi Lana (foto Jesús Umbría)

“Ricevo questo premio con grande onore a nome di tutto il Gruppo, la cui matrice italiana è una mutua assicuratrice di 190 anni di attività, un modello imprenditoriale che ci rende più indipendenti, etici e trasparenti e che guarda al futuro adattandosi ai nuovi tempi, grazie ad un lavoro congiunto tra i team in Italia e in Spagna”, ha affermato Lana durante il suo intervento.

 Laureato in Ingegneria al Politecnico di Milano, dove ha conseguito anche un Master in Ingegneria delle Assicurazioni, Luigi Lana dal 1985 ha ricoperto incarichi di crescente profilo presso diverse compagnie di assicurazioni, dapprima come Co-direttore di Fenice Ri e poi, dal 1992 al 2003, come Direttore di AXA Assicurazioni.

Nel 2003 entra in Reale Mutua in qualità di Direttore Centrale. L’anno successivo è Vice Direttore Generale e poi, dal 2006 al 2015, Direttore Generale. In questi anni Lana è stato membro dei Consigli di Amministrazione di tutte le società del Gruppo e delle principali partecipate, ricoprendo altresì l’incarico di Amministratore Delegato in Italiana Assicurazioni, in Blue Assistance e nelle compagnie spagnole Reale Seguros e Reale Vida.

In particolare, nel suo ruolo di Amministratore Delegato di Reale Seguros, assunto nel 2010, Lana ha dato un forte impulso nel creare all’interno del Gruppo Reale un ponte fra Italia e Spagna, mantenendo allo stesso tempo la Direzione Generale di Reale Mutua. Per 4 anni ha lavorato instancabilmente per rilanciare e rafforzare le attività di Reale Group in Spagna in un momento di forte recessione economica internazionale.

Lana ha quindi conosciuto molto da vicino la realtà della Spagna sia a livello di mercato che a livello interno all’impresa, lavorando in stretta collaborazione con i dirigenti spagnoli guidati dall’attuale Amministratore Delegato di Reale Seguros Ignacio Mariscal, svolgendo un lavoro di altissimo profilo per lo sviluppo di Reale Group in Spagna.

Lana detiene la carica di presidente nella maggior parte delle società controllate dal gruppo, tra cui le quattro presenti in Spagna: Reale Seguros Generales S.A., Reale Vida y Pensiones S.A., Inmobiliaria Grupo Asegurador Reale S.A. e Reale ITES ESP S.L.

Ha inoltre ricoperto incarichi prestigiosi presso le associazioni di settore, tra cui quelli di Membro del Consiglio Direttivo e del Comitato Esecutivo ANIA (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici) dal 2006 al 2018, Presidente della Commissione Economia e Finanza ANIA fino al 2018, Membro del Consiglio Direttivo di AIDA (Associazione Internazionale Diritto Assicurazioni – sez. Piemonte) fino al 2015 e Membro del Nomination Committee in AMICE fino al 2015.

 

Antonio Hernández Callejas, artefice del consolidamento internazionale di Ebro Foods e della sua espansione in Italia.

Antonio Hernández Callejas (Tudela, Navarra, 1955), è Presidente di Ebro Foods, il principale gruppo del settore dell’alimentazione in Spagna per fatturato, leader mondiale nel settore del riso e secondo produttore al mondo di pasta.

Laureato in Economia all’Università di Siviglia, Antonio Hernández Callejas ha iniziato la sua carriera professionale nel 1979 presso Arrocerías Herba, l’azienda fondata da suo nonno e proprietaria di alcuni importanti marchi tra cui La Fallera, Brillante o Cigala. In seguito all’acquisizione del 100% dell’azienda da parte del Grupo Ebro, nel gennaio 2002 Hernández Callejas viene nominato Consigliere, Vicepresidente e membro della Commissione Esecutiva dello stesso gruppo, diventando presto una figura chiave nel processo di trasformazione ed espansione internazionale della Società. Nel marzo del 2004, viene nominato Amministratore Delegato della Società e, nell’aprile del 2005, Presidente Esecutivo.

L’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Stefano Sannino, consegna il Premio Tiepolo a Antonio Hernández Callejas

Sotto la presidenza di Antonio Hernández Callejas, il Gruppo si è consolidato come numero uno al mondo nel settore del riso e secondo produttore mondiale di pasta, con presenza in quaranta paesi in Europa, America, Africa ed Asia e con un portafoglio di oltre 70 marchi.

Si tratta di un premio molto speciale per me perchè la mia traiettoria professionale è stata profondamente segnata dall’Italia, un Paese che amo e che ammiro”, ha dichiarato Hernández Callejas nel corso del suo intervento.

Negli ultimi anni, infatti, il Gruppo è stato protagonista di importanti acquisizioni in Italia. Tra il 2013 ed il 2016 ha ottenuto il 40% del capitale di Riso Scotti, per un valore di 31,5 milioni di euro. È inoltre proprietario del 100% dell’impresa Mundiriso Srl di Vercelli. Nel 2014 Ebro Foods acquisisce il 52% del capitale di Pastificio Garofalo (propietario dei marchi Garofalo, Santa Lucia e Russo di Cicciano) per un valore totale di 62 milioni di euro, mentre nel 2017 ottiene il 52% dell’impresa italiana specializzata nella trasformazione e produzione di ingredienti alimentari Geovita Functional e della sua filiale Geovita Nutrition, per 16,5 milioni di euro. L’ultima operazione in Italia, nel primo trimestre di quest’anno, è l’acquisizione del 70% di Pastificio Bertagni, per un valore di 130 milioni di euro. L’operazione conferma la crescita del Gruppo nel comparto della pasta fresca, rendendo Ebro Foods il secondo produttore mondiale in questo segmento.

L’Italia è un paese dove, dal 2013, abbiamo trovato magnifici soci; soci che con il lavoro ed il mutuo rispetto sono diventati veri amici”, ha sottolineato il Presidente di Ebro Foods. ”In Italia abbiamo appreso l’importanza dell’eccellenza e del piacere, quella di estendere tanti anni di tradizione e del saper fare. E in questo senso ci siamo dati come missione quella di contribuire all’universalizzazione di questa meravigliosa italianità”.

Il Premio Tiepolo è l’ultimo di un

a serie di prestigiosi riconocimenti che  Hernández Callejas ha ottenuto nel corso della sua carriera professionale. Tra questi vanno menzionati la distinzione di Cavaliere dell’Ordine nazionale del Merito, concessa dal Presidente della Repubblica francese (2007), la Medaglia d’oro della città di Siviglia (2014) ed il Premio Grupo Joly Innovación Agroalimentaria (2015).

Da sinistra a destra: Josto Maffeo, Alfonso Dastis, Stefano Sannino, Antonio Hernández Callejas, Luigi Lana, Marco Pizzi, Juan Rosell (foto Jesús Umbría).

Un ringraziamento ai patrocinatori della XXII edizione del Premio Tiepolo

logos-sponsors-Tiepolo-2018-def

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Alfa Romeo Stelvio, premiato da Unidad Editorial e dalla rivista Telva

Alfa Romeo Stelvio, premiato da Unidad Editorial e dalla rivista Telva

Alfa Romeo Stelvio continua a raccogliere premi di prestigio internazionale grazie al suo grafica, la dinamicità e l´efficienza dei motori e la sua capacità di trasmettere emozioni.

 

Una giuria di giornalisti specializzati in auto e motori del gruppo “Unidad Editorial” ha consegnato il premio speciale della giuria al primo SUV della marca italiana. Un ulteriore riconoscimento dell’eccellenza di un’auto che rappresenta tutti i valori di un marchio storico e li esporta  in un segmento dove non erano mai stati presenti.

 

Alfa-Romeo-850

 

Con motori che arrivano a 510 CV nella versione Quadrifoglio, l’Alfa Romeo Stelvio vanta il privilegio di essere il SUV  più veloce del mondo nell´ importante circuito di Nürburgring, una sfida che dimostra fino a dove è arrivato il marchio con il suo primo modello in questa categoría.

 

Manuel Pérez Casado, Direttore Marketing di Alfa Romeo España, è stato l’incaricato di ritirare il premio durante lo svolgimento della XXV edizione della cerimonia di consegna dei Premi Telva Motor 2018, convocata ogni anno dalla rivista lifestyle e durante la quale sono stati premiati diversi veicoli nelle categorie Tecnologia, Design, Sorpresa dell’Anno e Migliore Idea nel settore dell´ automobilistica

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

La CCIS premiata con il “Reconocimiento a la Calidad 2017” per la gestione del progetto Tourism for VET

La CCIS premiata con il “Reconocimiento a la Calidad 2017” per la gestione del progetto Tourism for VET

Il Ministero spagnolo di Educazione, Cultura e Sport, attraverso il Servizio spagnolo per l’Internazionalizzazione dell’Educazione (SEPIE), Agenzia Nazionale del programma Erasmus +  dell’Unione Europea, ha premiato la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) con il “Reconocimiento a la Calidad 2017” per la gestione del progetto Tourism for VET in qualità di ente coordinatore.

 

Tale progetto, sviluppato nell’arco di 24 mesi tra il 2015 ed il 2017, ha permesso a 80 alunni di scuole alberghiere spagnole di realizzare esperienze lavorative in imprese del settore turistico con sede in uno dei seguenti paesi europei: Portogallo, Bulgaria, Italia e Grecia. In questo modo, hanno potuto incrementare le proprie competenze professionali in vista del loro imminente ingresso nel mercato del lavoro.

 

La consegna di questo importante riconoscimento si è tenuta durante l’Atto di chiusura del trentesimo aniversario del programma Erasmus +, che si è svolto il 18 dicembre nel Teatro Real di Madrid, alla presenza del Presidente della CCIS, Marco Pizzi, del Segretario Generale, Giovanni Aricò, della responsabile dell’EU Desk, Fadia Khraisat, e del Consigliere Economico-Commerciale dell’Ambasciata d’Italia, Simone Turchetta.

 

È da diversi anni che la CCIS gestisce progetti di mobilità diretti a studenti, neolaureati e professionisti, grazie ad un’ampia rete di partner di cui fanno parte enti pubblici , associazioni, altre camere di commercio e imprese con sede in vari paesi dell’UE. Attualmente la Camera sta gestendo, in qualità di coordinatore o partner, 12 progetti nell’ambito del programmma Erasmus +.

 

Questo premio ci rende veramente orgogliosi per il lavoro svolto, al trattarsi di un riconoscimento all’impegno e alla dedizione in un ambito, quello della formazione, che rappresenta una parte essenziale della nostra attività” ha dichiarato Giovanni Aricò. “Vogliamo condividere questo premio con i partner con cui abbiamo portato avanti il progetto Tourism for Vet e che hanno permesso di vivere una valida esperienza formativa e professionale ai giovani studenti coinvolti”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Premio Tiepolo Edizione 2017

Premio Tiepolo Edizione 2017

Immagini Premio Tiepolo 2017

 

Video Premio Tiepolo 2017

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

La Camera di Commercio di Cosenza promuove il Premio Giornalistico – Terre di Calabria

La Camera di Commercio di Cosenza promuove il Premio Giornalistico – Terre di Calabria

Con l’obiettivo di premiare i migliori reportage che valorizzano le eccellenze paesaggistiche, culturali ed imprenditoriali della Provincia di Cosenza (Calabria), la Camera di Commercio di Cosenza promuove il “Premio Giornalistico Internazionale – Terre di Calabria della Provincia di Cosenza”. Il Premio è rivolto ai giornalisti internazionali che abbiano realizzato articoli giornalistici, foto-reportage e servizi audiovisivi sui temi sopra menzionati.

 

Nell’ambito di questa iniziativa, la Camera di Commercio di Cosenza assegnerà cinque differenti premi:
– Turismo, Ambiente e Cultura (articolo fotogiornalistico) – valore del premio € 2.000
– Mestieri, Imprese e Prodotti (articolo fotogiornalistico) – valore del premio € 2.000
– Video (servizio audiovisivo) – valore del premio € 2.000
– Premio “Scuole di Giornalismo”: premio riservato ai video realizzati dagli allievi delle scuole di giornalismo italiane riconosciute dall’Ordine dei Giornalisti – valore del premio € 1.000
– Premio della Giuria: apposito premio conferito dalla Commissione ad una candidatura risultata particolarmente meritevole fra tutte quelle a concorso – valore del premio € 2.000.

 

Gli interessati a partecipare al concorso dovranno inviare la propria candidatura entro il 31 ottobre 2017 all’indirizzo email terredicalabria@cs.camcom.it (con ad oggetto “Candidatura Premio “Terre di Calabria””).

 

Per maggiori informazioni sul Premio: www.cs.camcom.gov.it/it/content/service/2017-premio-giornalistico-internazionale

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Un nuovo premio per IVECO: il Daily Tourys è “International Minibus of the Year 2017”

Un nuovo premio per IVECO: il Daily Tourys è “International Minibus of the Year 2017”

Il Daily di IVECO aggiunge un nuovo premio alla sua ricca bacheca di trofei con il titolo di “International Minibus of the Year 2017“ vinto dal Daily Tourys. Il riconoscimento è stato conferito dalla giuria internazionale “Bus, Coach and Minibus of the Year”, composta da 18 giornalisti esperti delle più importanti testate europee dedicate al trasporto su strada. È l’ultimo di una lunga serie di premi vinti dal Daily a livello mondiale.

 

Il Daily Tourys è il primo “International Minibus of the Year” della storia: il premio è stato istituito quest’anno dalla giuria dei prestigiosi premi “European International Bus & Coach of the Year”, come riconoscimento per minibus e midibus progettati per il trasporto professionale di passeggeri.

 

La giuria di giornalisti scelti tra le 18 maggiori testate europee specializzate ha riconosciuto le ottime prestazioni del Daily Tourys durante il test che ha coinvolto anche altri sei concorrenti, valutati in condizioni stradali reali con tratti in salita e in discesa, autostrade, strade di larghezza ridotta molteplici altre circostanze.

 

Il premio è stato annunciato all’apertura del Salone FIAA 2017 che si è svolto a Madrid, in Spagna. Tom Terjesen, presidente della giuria “Bus & Coach of the Year”, ha riassunto così il voto della giuria: “Il Daily Tourys di IVECO coniuga una carrozzeria di elevata qualità con il massimo comfort per i passeggeri. Il sistema di trasmissione con un potente motore diesel Euro 6 e il miglior cambio del settore rendono il viaggio un’esperienza memorabile. L’elevata capacità di carico e l’ottima soluzione di introdurre uno sportello all’interno del vano portabagagli forniscono, all’occorrenza, ancora più spazio. Trattandosi di un minibus completamente costruito in fabbrica, la manutenzione e l’assistenza risultano più efficienti su qualsiasi strada europea”.

 

Il Daily Tourys offre tutti i vantaggi del Daily Euro 6 di ultima generazione di IVECO – lanciato nell’aprile 2016 – che ha introdotto funzionalità che lo rendono ancora più confortevole per l’autista e produttivo per gli operatori. Il Daily Euro 6, con la sua guida fluida, la cabina estremamente silenziosa, la struttura ergonomica, così come l’assetto complessivo, diventa per i clienti un vero ufficio mobile in movimento. Queste caratteristiche, insieme all’esclusiva applicazione DAILY BUSINESS UP, rendono la cabina un ambiente di lavoro altamente professionale in cui far crescere la propria attività, rimanendo sempre connessi.

 

L’offerta Daily Euro 6 comprende anche l’esclusiva famiglia Hi-Matic, con cambio automatico a 8 rapporti che rappresenta la migliore soluzione per una maggiore sicurezza e una guida confortevole, grazie all’inserimento fluido della marcia corretta in meno di 200 millisecondi, garantendo l’assoluto piacere di guida e rendendo questa trasmissione ideale per i modelli Minibus.

 

I nuovi motori da 2,3 e 3,0 litri del Daily Euro 6 forniscono prestazioni impareggiabili, erogando fino a 205 CV e 470 Nm di coppia al top di gamma, per rispondere alla massa totale da record di 7,2 tonnellate. Le versioni elettriche e alimentate a gas naturale completano la gamma, rafforzando la posizione di IVECO sul mercato come vero partner per il trasporto sostenibile.

 

Il Daily Tourys si è distinto dalla concorrenza soprattutto per l’alto livello di personalizzazione, sia per quanto riguarda le specifiche tecniche che le configurazioni di bordo. I sedili dei passeggeri sono fissati su guide per garantire la massima versatilità. Con questo assetto il minibus Daily Tourys può ospitare fino a 19 passeggeri seduti, permettendo un’esperienza di viaggio esclusiva con il massimo comfort, in un ambiente di classe. Offre anche i migliori vani bagagli della categoria con capacità fino a 2,5 m3. I dispositivi di sicurezza completi e avanzati e la conformità alle norme R66 danno tranquillità ai passeggeri e all’autista. Il Daily Tourys offre un assoluto piacere di guida e comfort con l’esclusivo cambio automatico Hi-Matic a 8 rapporti e il retarder Telma. Inoltre, il robusto, affidabile, potente ed efficiente motore da 3 litri e il telaio ad elevata resistenza derivato dai cabinati garantiscono prestazioni durature per il minibus.

 

I clienti possono contare sulla garanzia completa di 2 anni con chilometraggio illimitato e sul supporto della vasta rete di 667 punti di assistenza sparsi sul territorio europeo, al cui interno operano tecnici altamente qualificati.

 

La vasta gamma di modelli Minibus Daily offre una soluzione per un’ampia varietà di missioni di trasporto passeggeri: turistico per viaggiare con comfort e stile; intercity, con una capacità passeggeri leader di categoria e scuolabus, progettato appositamente per il trasporto di studenti. L’estrema versatilità della gamma minibus Daily si estende sotto il cofano, con le soluzioni all’avanguardia di IVECO per il trasporto sostenibile: il Daily CNG e il Daily elettrico.

 

Tutti i modelli Minibus Daily beneficiano dei processi di produzione avanzati e dei rigorosi sistemi di controllo dello stabilimento di produzione IVECO di Brescia, in cui è presente una linea di montaggio specificamente dedicata ai modelli Daily per il trasporto passeggeri.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Alfa Romeo Giulia è stata nominata “Game Changer”

Alfa Romeo Giulia è stata nominata “Game Changer”

Alfa Romeo Giulia è stata nominata automobile “Game Changer” nell’ambito dei premi Autocar 2017, in quanto ha rappresentato “una completa rivoluzione di uno dei marchi più amati del mondo dei motori”.

 

Mark Tisshaw, redattore della rivista Autocar, ha commentato: “Non si tratta semplicemente della berlina Alfa Romeo più competitiva dal lancio della precedente Giulia, avvenuto oltre mezzo secolo fa, ma anche della più divertente da guidare e della più bella, fattori considerati fondamentali dagli Alfisti: grazie alle sue prestazioni incredibili e alla sua estrema guidabilità, la Giulia offre tutto quello che si può desiderare da un’Alfa Romeo”.

 

La nuova Giulia, sviluppata dai migliori tecnici, progettisti e designer di FCA, incarna gli elementi costitutivi del marchio Alfa Romeo, che l’hanno reso negli anni uno dei marchi più amati del settore automobilistico mondiale: design inconfondibilmente italiano; motorizzazioni innovative; perfetta distribuzione del peso; soluzioni tecniche esclusive; e un rapporto peso/potenza ai vertici della categoria.

 

Autocar afferma che le auto nominate Game Changer “sono in grado di cambiare gli standard della loro categoria di appartenenza, rivoluzionando lo status quo a beneficio dei loro compratori”; riguardo alla Giulia in particolare, la rivista aggiunge che “è un’affascinante, caratteristica e sorprendente new entry in una categoria che si contraddistingue spesso per un tocco di superiorità”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Il premio letterario “Terra di Guido Cavani” arriva a Madrid

Il premio letterario “Terra di Guido Cavani” arriva a Madrid

La CCIS ospiterà il prossimo 8 giugno, presso la propia sede, la riunione della giuria per la lettura e valutazione dei testi a concorso.

 

Il premio letterario Terra di Guido Cavani sbarca a Madrid. Il prossimo 8 giugno, infatti, presso la sede della Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna (CCIS), verrà organizzata la giornata dedicata alla lettura e la valutazione da parte della giuria dei testi degli autori finalisti selezionati per la sezione “Racconti Brevi”.

Giunto alla terza edizione, questo progetto culturale, organizzato da APS il Mondo dello Scrittore Network, APS CSGR Pazzano e Associazione Culturale Passione Lettura, mira alla scoperta e valorizzazione di autori esordienti ed emergenti, nel campo della letteratura, e la contemporanea divulgazione delle peculiarità artistiche, enogastronomiche, turistiche e culturali dei territori.

La tappa di Madrid si unisce pertanto a quelle previste durante il mese di giugno nelle province di Pisa e Modena, dove verranno valutati i racconti corrispondenti alle altre modalità  in concorso.

 

Per maggiori informazioni sul premio: http://www.terradiguidocavani.com/

 

premio-letterario900

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Cellnex Telecom riceve il premio “Best Newcomer Spain” nel CDP Spagna Climate Leadership Awards

Cellnex Telecom riceve il premio “Best Newcomer Spain” nel CDP Spagna Climate Leadership Awards
Occupa una posizione leader nell’edizione 2016 del programma del cambiamento climatico.
Cellnex Telecom ha ricevuto il premio alla miglior azienda “newcomer” spagnola 2016 nell’ambito dei premi Climate Leadership, organizzati dal CDP (Carbon Disclosure Project), dopo aver consegnato e reso pubblica la sua relazione del Climate Change 2016.

 

Nel corso di un evento svoltosi a Madrid per la presentazione dei risultati del campione iberia (riunisce le aziende della Spagna e del Portogallo) e per la premiazione delle aziende che si sono maggiormente contraddistinte per gli sforzi realizzati in materia di cambiamento climatico, Àngels Ucero, Responsabile del Sistema di Gestione di Cellnex Telecom, ha ritirato il premio, sottolineandone l’importanza “quale ricompensa allo sforzo e al lavoro ben fatto. Siamo fieri di ricevere questo premio che ci sprona a continuare a lavorare e a migliorare la nostra politica di rispetto e di protezione dell’ambiente”.
CDP è una delle più famose organizzazioni in materia di cambiamento climatico che si occupa di valutare la qualità delle informazioni –e dei suoi sistemi di reporting- fornite dalle aziende private o dal settore pubblico nell’ambito della sostenibilità e dell’ambiente.

 

Cellnex Telecom svolge un attento controllo dei vari vettori/aspetti che configurano la gestione ambientale del gruppo, e di una politica di miglioramento continuo che le consente di sviluppare delle misure ambientali. Un buon esempio di ciò è l’introduzione del software Clean CO2, che consente di calcolare e di compensare l’impronta di carbonio corporativa delle aziende del Gruppo e quella dei servizi prestati ai suoi clienti.

 

Cellnex Telecom è nata ad Aprile 2015 con un progetto marcato dall’ambizione di leadership in Europa nella fornitura di infrastrutture e soluzioni di connettività per le telecomunicazioni. Come gruppo indipendente e quotato in borsa, si è impegnata sin dall’inizio a svolgere una gestione marcata dal rigido rispetto degli obiettivi di trasparenza, e l’adempimento e l’attenzione ai principi etici di integrità, onestà, rispetto della diversità, integrità, pari opportunità e rispetto dell’ambiente.

 

Al riguardo, la compagnia ha attuato un insieme di politiche e di pratiche, tra cui quella della Responsabilità Corporativa, che assicurano a Cellnex Telecom di adempiere correttamente gli impegni tipici di qualsiasi organizzazione, e soprattutto nel caso delle aziende quotate in borsa.

 

Cellnex Telecom dispone di una Politica Ambientale basata sul rispetto dell’ambiente, la protezione e la conservazione della Biodiversità che si espleta mediante l’uso efficiente delle risorse e promuovendo azioni preventive che fanno parte della Responsabilità Corporativa.

 

Questa politica prevede l’attuazione di azioni di prevenzione della contaminazione e la riduzione dell’impatto ambientale nelle attività e negli impianti della compagnia, di cui è responsabile tutto il personale di Cellnex.
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X