Il prezzo delle abitazioni in Spagna aumenta del 3,9% nell’ultimo trimestre del 2018



Secondo le statistiche pubblicate dal Ministerio de Fomento, l’ultimo trimestre del 2018 ha visto in Spagna un aumento del 3,9% del prezzo delle abitazioni rispetto ai valori ottenuti nello stesso periodo dell’anno precedente, raggiungendo un prezzo pari quasi a 1619 euro per metro quadrato.

Per poter vedere un incremento di tali proporzioni è necessario ritornare indietro al quarto trimestre del 2007, periodo nel quale si raggiunse una crescita del 4,8%. Nonostante quindi l’aumento dei prezzi del 2018 il costo delle case si è situato ai livelli del 2012, ossia pari ai dati rilevati quattro anni dopo che scoppiasse la bolla immobiliaria.

Il valore delle abitazioni in Spagna continua a rimanere quasi un 23% al di sotto dei livelli massimi raggiunti nel primo trimestre del 2008, quando si toccarono all’incirca i 2.014 euro per metro quadrato. Rispetto invece ai livelli minimi registratisi nel terzo trimestre del 2014 (1.456 euro) i prezzi sono aumentati dell’11%.

Con questo ultimo aumento sono già 15 i trimestri consecutivi di crescita, un cammino intrapreso a partire del secondo trimestre del 2015, in contrapposizione invece con i 26 trimestri che ottenero valori negativi dopo lo scoppio della bolla nel 2008.

A fine anno le abitazioni meno recenti si sono apprezzate in misura superiore rispetto a quelle di nuova costruzione. Il prezzo delle case con più di 5 anni è cresciuto di un 3,9% nel quarto trimestre fino a raggiungere i 1.612 euro per metro quadrato di fronte ad una crescita del 2,3% che hanno registrato invece le case costruite meno di 5 anni fa le quali hanno raggiunto i 1.846 euro per metro quadrato.

La crescita a Madrid è stata di un 8,1% mentre a Barcellona di un 5,8%.

Nel 2018 il prezzo delle case è aumentato in 13 delle 17 regioni della Spagna. Madrid e la Catalogna hanno registrato i livelli più alti rispettivamente con un 8,1% e 5, 8% seguite dalla Rioja con un 4,8%,  dall’ Andalusia con un 4,2%, dalle Canarie con un 4,0% e dalla regione Valenciana con un 3,7%.

Al contrario, sempre nel 2018 Asturia, Murcia, Paesi Baschi e Castiglia e León hanno registrato una diminuzione annuale tra l’1,4% e ño 0,1% del valore delle case.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn
Patrocinatori

Patrocinadores

  • All Funds Bank
  • Generali
  • Intesa Sanpaolo
  • Iveco
  • Fiat
  • Unidad Editorial
  • Endesa
  • Mapfre
  • Mediaset España
  • Cellnex Telecom
  • Logo Reale Seguros
  • Garofalo
  • Logo Brembo
Collaboratori

Colaboradores

  • Canarie Consulting
  • LabLaw
  • Coopération Bancaire pour l\\\'Europe - GEIE
  • Vivisol
  • ESTUDIO ENSEÑAT, FDEZ.-ESCRIBANO Y A ABOGADOS
  • ESPRINET IBÉRICA, SL
  • Rödl & Partner
  • AUTOGRILL IBERIA, SLU
  • CREMONINI CHEF IBÉRICA
  • EL CORTE INGLÉS
  • Ferrero Ibérica
  • FGA CAPITAL SPAIN EFC, SAU
  • Octo Telematics
  • Abertis Infraestructuras, SA
  • FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES SPAIN S.A.
  • FINCORP MEDIACIÓN, SL
  • FUTURE SPACE, S.A
  • HITACHI RAIL ESPAÑA, SLU
  • IPIAC, SA
  • ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN, SL - IED MADRID
  • MAIO LEGAL, SLP
  • Polvani Tours
  • NH HOTEL GROUP, S.A.
  • Innova Soluzioni Manageriali
  • SARAS ENERGIA, S.A.
  • SORAIN CECCHINI TECNO ESPAÑA, SLU
  • Apoza
  • AZ Concesionaria Industrial SL
  • Alitalia
  • BFF Finance Iberia
  • Italfarmaco
  • ENI Iberia
  • Vyrtucom

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X