Alimentaria 2018: una vetrina importante per l’enogastronomia italiana

Alimentaria 2018: una vetrina importante per l’enogastronomia italiana

Il settore agroalimentare italiano torna ad essere protagonista in uno dei principali eventi dedicati agli operatori internazionali.

 

Dal 16 al 19 aprile, infatti, si celebrerà a Barcellona la nuova edizione della fiera Alimentaria e anche quest’anno, dopo la positiva esperienza del 2016, i riflettori saranno puntati sull’enogastronomia italiana, grazie alla presenza di 17 imprese e consorzi che esporranno in una superficie di 270 m2, ubicata nel padiglione internazionale.

 

Durante i 4 giorni di fiera, si prevede la presenza di oltre 180.000 visitatori, tra operatori spagnoli e internazionali, quest’ultimi provenienti dai principali mercati di sbocco del prodotti italiani, tra cui l’Unione Europea, gli Stati Uniti, Russia, Cina, Giappone, Corea ed i paesi dell’America Latina.

 

L’Area Italia costituirà una vera e propria vetrina delle eccellenze enogastronomiche nazionali, con una ricca varietà di prodotti quali pasta fresca e secca, farine, cereali, insaccati, formaggi e latticini, tartufi e creme di tartufo, conserve, oli e aceti, liquori e vini, caffè e dolci. In particolare, i visitatori avranno la posibilità di conoscere direttamente alcune specialità regionali, come il prosciutto di Modena DOP, la mortadella di Bologna IGP ed il fomaggio Gran Moravia, per citarne alcuni.


SCARICA IL CATALOGO DIGITALE DELL’AREA ITALIA


Come nella precedente edizione, un ampio programma di attività collaterali all’interno dell’Area Italia farà da contorno alla partecipazione delle imprese. Tra le attività in programma vanno citati gli showcooking, le degustazioni di prodotti, masterclass e presentazioni.

 

Questa importante presenza italiana ad Alimentaria 2018 è possibile grazie all’impegno congiunto della Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) e la Camera di Commercio Italiana di Barcellona (CCIB).

 

L’obiettivo è duplice. Da un alto si mira a consolidare la presenza dell’enogastronomia italiana nel mercato spagnolo; dall’altro si vuole favorire l’introduzione di nuovi prodotti nel mercato.

 

L’impegno comune messo in campo dalle due Camere conferma l’importanza che il mercato spagnolo riveste per le imprese italiane del settore. La Spagna rappresenta infatti il quinto mercato d’approdo dell’export italiano di prodotti agroalimentari e bevande, con un volume superiore a 1,3 miliardi di € ed un incremento di oltre il 37% negli ultimi cinque anni, secondo le statistiche messe a disposizione da Eurostat.

 

 

 

Per maggiori informazioni:
Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna
Tel. +34 915 900 900
E- mail: ferias@italcamara-es.com

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

L’Italia protagonista alla fiera Navalia di Vigo

L’Italia protagonista alla fiera Navalia di Vigo

Navalia è uno dei principali eventi fieristici dedicati all’industria navale in Spagna. La settima edizione si terrà nel quartiere fieristico di Vigo (IFEVI) dal 22 al 24 maggio 2018 e si prevede la presenza di oltre 500 espositori e 25.000 visitatori professionisti provenienti dai principali mercati d’Europa. Durante la fiera verranno organizzate anche giornate tecniche, in cui si perlerà di tematiche di attualità ed interesse per gli operatori del settore. Tra queste l’efficienza energetica, la prevenzione dei rischi sul lavoro, le nuove tecnologie ed i prodotti che contribuiscono al sostegno del medio ambiente.

 

navalia 900

 

Per la prima volta, la CCIS gestisce la partecipazione di imprese italiane alla fiera. In particolare, saranno sei le aziende del Belpaese che esporranno in un’area dedicata alle eccellenze dell’industria navale nazionale: 4 di esse fanno parte di una delegazione di imprese accompagnate dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno, mentre le altre 2 provengono dal consorzio “Liguria Produce – Marine Consortium”.

 

La CCIS dispone di inviti per gli interessati a visitare la fiera. Per maggiori informazioni sulla partecipazione italiana a Navalia e su come richiedere gli inviti, si prega di inviare una mail a: ferias@italcamara-es.com

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

¡100% auténtico!

¡100% auténtico!

Il progetto ha come obiettivo valorizzare e promuovere i prodotti agroalimentari italiani autentici nel mercato spagnolo e sensibilizzare i consumatori sulle caratteristiche qualitative e di produzione che li differenziano da quelli italian sounding, ovvero quei prodotti non italiani che attraverso l’uso di  immagini, marche e denominazioni evocano l’Italia a scopi promozionali e commerciali.

Read more

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

mentoring Spagna – Italia

mentoring Spagna – Italia

Il mentoring è una metodologia di formazione che fa riferimento a una relazione one to one tra un soggetto con più esperienza (mentor) e uno con meno esperienza ( mentee), al fine di far sviluppare a quest’ultimo competenze in diversi ambiti (formativo, lavorativo, sociale, ecc.) Trasportato alla realtà imprenditoriale, da qualche annno il mentoring si sta affermando come una nuova modalità di sostegno per quelle imprese che difettano ancora delle competenze necessarie per poter sviluppare in autonomia il loro percorso di internazionalizzazione. In sostanza, il mentor si costituisce come punto di riferimento e interlocutore non convenzionale (al di fuori dei classici canali della consulenza) che fornisce informazioni utili alle imprese relativamente al mercato e al settore di interesse. Read more

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Spazi espositivi italiani presso le fiere Gastrónoma (Valencia) e Sabores de nuestra tierra (Granada)

Spazi espositivi italiani presso le fiere Gastrónoma (Valencia) e Sabores de nuestra tierra (Granada)

La CCIS gestisce la partecipazione di imprese italiane in aree espositive dedicate alla gastronomía italiana in due importanti fiere del settore che si terranno in Spagna nel secondo trimestre del 2017.

 

Il primo appuntamento sarà a Granada, dove si celebrerà “Sabores de nuestra tierra”, la fiera dedicata ai prodotti gourmet ed al turismo gastronomico, che avrà luogo nel Recinto Ferial Santa Juliana de Armilla, dal 29 settembre al 2 ottobre e dal 6 all’8 ottobre 2017. In questa edizione, l’Italia sarà il Paese invitato e la CCIS gestirà la partecipazione di imprese in un’area Italia esclusiva e personalizzata. Nell’ambito della fiera, tra le altre cose, avranno luogo degustazioni ed incontri B2B con imprese locali di distribuzione e restaurazione.

 

Dal 4 al 6 novembre 2017 si terrà a Valencia la fiera Gastrónoma, il grande appuntamento con la gastronomia che nel 2016 ha accolto 15.000 visitatori. Anche quest’anno, la CCIS parteciperà con uno spazio espositivo dedicato alle eccellenze italiane. Durante la fiera, si organizzeranno degustazioni di vino, birra ed altri prodotti e dimostrazioni di chef e professionisti del settore.

 

Le imprese interessate a partecipare come espositori, in una o in entrambe delle succitate fiere, debbono inviare il modulo di adesione compilato al numero di fax 0034 915630560 o all’inidirizzo email ferias@italcamara-es.com prima del 28 luglio 2017.

 

Allegati
Scheda tecnica Sabores de nuestra tierra
Scheda tecnica Gastrónoma
Modulo di adesione Sabores de nuestra tierra
Modulo di adesione Gastrónoma

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Si conclude la nona edizione di “Passione Italia”

Si conclude la nona edizione di “Passione Italia”

Il Centro Culturale Conde Duque di Madrid è stato durante tre giorni (2-4 giugno) il centro di gravità delle eccellenze italiane in Spagna.

 

Si è conclusa la nona edizione di Passione Italia a Madrid. Organizzata dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, la grande kermesse per la promozione in Spagna delle eccellenze del made in Italy nell’ambito dei settori enogastronomico, artigianale e turistico quest’anno ha fatto da contorno alle celebrazioni della Festa della Repubblica Italiana.

 

Dal 2 al 4 giugno, il prestigioso Centro Culturale Conde Duque di Madrid si è convertito nel centro di gravità delle eccellenze del Belpaese, con un ampio programma di attività culturali, commerciali e promozionali. L’evento  ha visto la presenza di un numeroso pubblico durante le tre giornate. Italiani e madrileni non hanno voluto perdere l’occasione di partecipare a questo appuntamento che è diventato ormai imprescindibile per tutti gli amianti della gastronomia, la cultura ed il design italiani.

 

Sono stati allestiti diversi stand per la promozione e degustazione dei prodotti enogastronomici italiani, info point per la diffusione di materiale promozionale relativo alle principali mete turistiche della penisola, aree di ristorazione e laboratori dedicati al design italiano. Questa edizione di Passione Italia, infatti, è stata affiancata dall’iniziativa #ITmakES, sul saper fare e il nuovo made in Italy, promossa dall’Ambasciata d’Italia in Spagna.

 

2DEJUNIO_PASSIONE ITALIA-117

 

Grande protagonista dell’evento è stata la città di Catania, presente a Madrid per promuovere la propia offerta turistica, enogastronomica e culturale. Il sindaco del comune siciliano, Enzo Bianco, ha preso parte ai festeggiamenti Istituzionali del 2 giugno, insieme alla sindaca di Madrid, Manuela Carmena, all’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Stefano Sannino e al presidente della CCIS, Marco Pizzi. Madrina della serata, la popolare cantante e conduttrice televisiva Raffaella Carrà, molto conosciuta e amata anche in Spagna.

 

selezione2giugno_ridimens-6

 

Come nelle precedenti edizioni, la musica ha fatto da filo conduttore durante i tre giorni dell’evento, con l’alternarsi di gruppi e artisti emergenti: i siciliani Camurria con i loro ritmi vivaci ed incalzanti; Francesca Incudine, con la sua voce raffinata e cristallina; i Khaossia, che hanno presentato la pizzica, tradizionale danza del Salento, al pubblico di Madrid; e i Cuba Son, ormai ospiti tradizionali di Passione Italia, con le loro caratteristiche sonorità caraibiche, che, in questa edizione, sono stati accompagnati dal grande artista Benito Urgu.

 

Anche quest’anno si è svolta, in collaborazione con l’Associazione Culturale Palatifini di Genova, la fase eliminatoria del Campionato di Pesto Genovese al Mortaio, con l’obiettivo di promuovere una delle ricette più apprezzate della tradizione culinaria italiana.

 

PESTO_SELEZIONE PASSIONE ITALIA_-117

 

Clicca qui per vedere la galleria fotografica completa

 

La CCIS ringrazia gli sponsor per il loro supporto a questa importante iniziativa, così come gli enti e le imprese che hanno collaborato e partecipato alla stessa.

ORGANIZZATORI

organizadores

MAIN SPONSOR

main-sponsors

PATROCINATORI TECNICI

sposor-tecnici-insiemedef2

COLLABORATORI

colaboradores

PARTECIPANTI

cartel-participandef

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

IV INTERNATIONAL SPEED NETWOKRING

IV INTERNATIONAL SPEED NETWOKRING

La CCIS, in collaborazione con le Camere di Commercio di Belgio e Lussemburgo, Ispano-Danese, Franco-Spagnola ed Ispano-Svedese e Negocios & Networking organizzano il IV INTERNATIONAL SPEED NETWORKING, che si terrà il 7 giugno 2017 presso l’Hotel NH Collection Madrid Eurobuilding (Salón Roma – Calle Padre Damián, 23, Madrid). Questo speed networking ha come obiettivo quello di permettere alle imprese di creare contatti e sinergie, entrando a far parte di un circolo professionale.

 

Le imprese che parteciperanno all’appuntamento avranno l’opportunità di scambiare informazioni sui prodotti e servizi, ottenere nuovi clienti e fornitori o stabilire alleanze che migliorino la propria competitività.

 

PROGRAMMA DEL IV INTERNATIONAL SPEED NETWORKING:
09:00 – 09:30 h Ricezione dei presenti e spiegazione sul funzionamento dell’incontro
09:30 – 10:30 h Speed networking
10:30 – 11:30 h “Desayuno” networking

 

La quota di partecipazione è di 26€ per i soci e di 62 per i non soci. Il pagamento della quota dovrà effettuarsi mediante bonifico bancario al conto corrente Banco SANTANDER – Iban: ES60 0030 8159 2600 0019 5271 (destinatario: Cámara de Comercio e Industria italiana para España).

 

Gli interessati a partecipare al IV INTERNATIONAL SPEED NETWORKING debbono inviare una copia del bonifico insieme alla scheda di iscrizione compilata prima del 2 giugno 2017 a: begona.pardo@italcamara-es.com. In caso di cancellazione dell’iscrizione dopo il 5 luglio 2017, la quota dovrà essere interamente pagata. Numero massimo di partecipanti: 15 persone. Potrà partecipare una sola persona per impresa.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

SPAINERGY

SPAINERGY

Cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus+, il progetto SPAINERGY mira a promuovere l’occupazione giovanile nel settore della “green economy”.

In particolare, SPAINERGY darà la possibilità ai giovani studenti spagnoli selezionati di acquisire importanti competenze professionali, attraverso la realizzazione di stage di tre mesi in aziende attive in settori relazionati all’economia verde  all’efficienza energetica (energie rinnovabili, riciclaggio, manutenzione, ecc.) e con sede in uno dei seguenti paesi europei: Portogallo, Italia, Danimarca, Germania e Bulgaria.

Read more

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Seminario “Negociaciones comerciales de la Unión Europea: ¿Tiene futuro el TTIP?”

Seminario “Negociaciones comerciales de la Unión Europea: ¿Tiene futuro el TTIP?”

Mercoledì 10 di maggio 2017, alle ore 9, presso la Sede della Rappresentanza della Commissione Europea in Spagna (Paseo de la Castellana, 46 – Madrid), si terrà il seminario “Negociaciones comerciales de la Unión Europea: ¿Tiene futuro el TTIP?”. L’evento sarà l’occasione per approfondire tematiche relazionete con il TTIP, il Trattato Transatlantico sul Commercio e sugli Investimenti, che la Commissione Europea sta negoziando con gli Stati Uniti. In particolare, si analizzeranno i contenuti del Trattato, gli effetti che potrebbe avere sulle politiche europee e nazionali e lo stato attuale delle negoziazioni.

 

Durante la giornata, si terranno tavole rotonde che tratteranno tematiche politiche, economiche e giuridiche riguardanti l’UE, oltre che interventi di famosi esperti di affari europei. Tra quest’ultimi si annoverano Miguel Angel Moratinos (ex ministro degli Esteri della Spagna) e Joachen Müller (Analista politico della Rappresentanza in Spagna della Commissione Europea). Apriranno il seminario la presidente delle Camere di Commercio Europee in Spagna, Marianna Koefoed, e la Direttrice della Rappresentanza della Commissione Europea in Spagna, Aránzazu Beristaín.

 

Per maggiori informazioni ed iscrizioni, inviare un’email a begona.pardo@italcamara-es.com.

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X