Desayuno Europeo de la Innovación, 2 de diciembre de 2016

Desayuno Europeo de la Innovación, 2 de diciembre de 2016

Il tema che verrà trattato in questo nuovo appuntamento sarà: “La Trasformazione Digitale: elementi chiave per l’imprenditorialità”. Si terrà nella sede della Rappresentazione della Commissione Europea a Madrid il prossimo 2 dicembre.

 

Il prossimo 2 dicembre, dalle 9:00 alle 11:30, si terrà il nuovo appuntamento con i Desayunos Europeos de la Innovación, organizzato dalle Camere Europee in Spagna, di cui la CCIS è membro fondatore.

 

Dal titolo “Trasformazione Digitale: elementi chiave per l’imprenditoria” la gironata sarà l’occasione per trattare tematiche relative all’uso delle nuove tecnologie digitali per le imprese, la necessità di implementarle nell’ambito dellaloro attività, i nuovi modelli di relazione con il cliente, il talento umano e la nuova cultura imprenditoriale.

 

 

PROGRAMMA 

Venerdì, 02 Dicembre  2016, 9:00 – 11:30.

Location: Sede della Commissione Europea (P. de la Castellana, 46. Madrid)

 

9:00.  Ricezione dei partecipanti.

9:30.  Apertura Istituzionale.

– Rappresentazione in Spagna della Commissione Europea.

– Camere di Commercio Europee in Spagna. Marianne Koefoed. Presidente. Cámara de Comercio Hispano Danesa.

9:30 – 11:00.  Interventi.

– Kreab Consulting.  (Suecia). Nicolas Infer. Direttore di Comunicazione Digitale.

– IDC. (EEUU). Juan García Morgado. Senior Research Analyst.

– Digital Enterprise Show. (España). Alberto Planas. Direttore Generale.

– Ericsson. (Suecia). David Espadas. Business Development Director.

– Moderazioen e conclusioni. Marianne Koefoed. Presidente. Cámara de Comercio Hispano Danesa.

11:00 – 11:30.  Caffé e Networking.

 

La partecipazione è escluiva per i soci delle Camere Europee in Spagna.
Per iscriversi è necessario inviare un’e-mail a: begona.pardo@italcamara-es.com
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

European Business Drink a Valencia

European Business Drink a Valencia

Le Camere di Commercio europee hanno organizzato questo nuovo appuntamento per soci e contatti presso l’Ateneo Mercantil, lo scorso 27 ottobre.

 

 

La delegazione valenciana della CCIS, in collaborazione con le Camere di Commercio europee, ha organizzato un nuovo European business Drink. L’incontro informale tra i soci delle Camere organizzatrici si è tenuto lo scorso giovedi 27 ottobre, presso l’Ateneo Mercantil de Valencia.

 

Come nelle altre occasioni, il Business Drink ha rappresentato un’interessante opportunità per soci e contatti delle diverse camere partecipanti di incontrarsi in un ambiente adeguato per l’interscambio professionale.

 

European Business Drink Valencia

 

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

La CCIS organizza uno spazio dedicato alla gastronomia italiana a Gastrónoma 2016

La CCIS organizza uno spazio dedicato alla gastronomia italiana a Gastrónoma 2016

Dopo il successo dell’anno scorso, la Camera gestisce la partecipazione delle aziende italiane all’importante manifestazione fieristica dedicata all’enogastronomia che si terrà a Valencia dal 19 al 21 novembre 2016

 

Anche quest’anno la Fiera Gastrónoma (Valencia, 19-21 novembre 2016) potrà vantare un’importante presenza di aziende provenienti dall’Italia e di distributori di prodotti tipici italiani. Forte della positiva esperienza dello scorso anno, infatti, la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) tornerá a gestire uno spazio espositivo interamente dedicato ai prodotti e specialità italiane.

 

Verrà inoltre proposto un ricco programma di eventi e attività collaterali organizzati nella stessa “Área Italia”, tra cui showcooking e degustazioni di piatti e prodotti tipici, con l’obiettivo di far conoscere agli operatori e consumatori locali alcune delle ricette tipiche regionali.

area-italia36

La presenza italiana a Gastronoma 2016 sarà anche l’occasione per presentare agli operatori locali le iniziative nell’ambito del settore agroalimentare che la CCIS gestisce nel territorio spagnolo, tra cui il Marchio Ospitalità Italiana e la piattaforma “Italian Quality Experience. Verrà inoltre data promozione all’iniziativa “Un futuro per Amatrice”che l’Associazione Slow Food ha attivato per dare sostegno alle popolazioni delle località colpite dal terremoto del 24 agosto scorso. (per maggior informazioni:taliaonlive.com)

 

Le imprese e operatori interessati a partecipare alla fiera esponendo nell’Area Italia possono mettersi in contatto con il Dip. Fiere e Servizi Commerciali della CCIS: comercial@italcamara-es.comferias@italcamara-es.com

 

DOCUMENTI:

 

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Colazione Europea all’insegna dell’Innovazione, la Crescita e la Tecnologia

Colazione Europea all’insegna dell’Innovazione, la Crescita e la Tecnologia

Si è celebrato venerdi 15 Luglio, il secondo “Desayuno de la Innovación”  di questo 2016, un evento organizzato dalle Camere di Commercio Europee presenti in Spagna, insieme al Forum dell’Innovazione e la Rappresentanza della Commissione Europea in Spagna.

 

Anche in questa occasione, come nelle precedenti edizioni,  l’evento organizzato  presso la Sede della Commissione Europea (Pº. de la Castellana, 46 Madrid), ha suscitato gran interesse tra i soci delle Camere di Commercio Europee presenti in Spagna, registrando più di 80 presenze all’evento.

foto1

Hanno partecipato in qualità di relatori Alessia Putin, Direttrice del Dipartimento legale di Putin Group, impresa associata alla CCIS e facente parte del Consiglio Direttivo, Duarte Monteiro, Direttore Generale di Ebury e Carles Escolano, socio e fondatore di Arboribus. I relatori, grazie alla propria esperienza in azienda, hanno tenuto un dibattito concentrandosi su un tema attuale ed importante e cioè “La direzione finanziaria prima della sfida digitale: impatto, sfide e casi pratici”.

Lo scopo dei “Desayunos de la Innovación” è quello di promuovere l’innovazione, la crescita e  le nuove tecnologie. Oggi, la figura dei Direttori Finanziari (Chief Financial Officers) riveste un ruolo centrale nello sviluppo delle strategie di crescita della propria impresa e finanziare l’innovazione e la tecnologia, amministrare il rischio, generare fiducia o identificare nuove opportunità di affari, sono alcune delle responsabilità che i nuovi CFO devono assumere.

Dopo aver risposto alle domande e alle curiosità in sala, relatori e soci hanno potuto scambiarsi opinioni ed esperienze gustando un ricco buffet gentilmente offerto da Brumoise Catering.

foto2 foto3

 

Per restare aggiornati riguardo i prossimi Desayunos de la Innovación cliccare qui.

 

Foto di: Claudia Gracias Asiain

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

International Speed Networking, un’occasione per far crescere la propria impresa

International Speed Networking, un’occasione per far crescere la propria impresa

Giovedì 16 Giugno 2016, si celebrerà l’International Speed Networking, un evento organizzato dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna in collaborazione con le Camere di Commercio di Belgio e Lussemburgo, la Camera di Commercio Ispanodanese, Franco-spagnola, Ispanosvedese e con Negocios & Networking.

Il 16 Giugno alle ore 09:00 comincerà lo Speed Networking, presso l’Hotel NH Collection Madrid Eurobuilding, Salón Benelux(Padre Damián, 23 – Madrid).

Durante l’evento, le imprese partecipanti avranno l’opportunità di farsi conoscere all’interno di un ampio circolo professionale.

 Uno Speed Business Meeting costituisce un’opportunità per far conoscere i propri prodotti/servizi ad un potenziale partner durante un incontro B2B dalla durata di 10 minuti.

Ogni iscritto all’evento verrà registrato e gli sarà assegnato un tesserino con un numero e una lettera A o B. Avrà poi a dispozione i primi 5 minuti per presentarsi, mentre nei seguenti 5 minuti dell’incontro, entrambe le parti potranno discutere sulle possibili collaborazioni future.

Un segnale acustico indicherà il cambio di turno e a quel punto, i partecipanti che avranno ricevuto la lettera A rimarrano seduti, mentre coloro con lettera B si sposteranno al tavolo a fianco.

Questo evento vuole essere uno strumento per i partecipanti al fine di ampliare la propria lista di contatti, clienti e fornitori. Durante i vari incontri, ogni partecipante avrà modo di conquistare l’attenzione dei diversi partner in un intervallo di tempo molto breve, un esercizio per essere sempre più accattivanti, alla ricerca di alleanze che possano migliorare la competitività della propria impresa.

La quota di partecipazione per i Soci è di 26€(IVA inclusa), mentre per chi non è associato sarà di 62€(IVA inclusa).

Gli International Speed Networking si sono sempre rivelati un’ottima occasione per forgiare contatti e collaborazioni perciò, trattandosi di un evento a numero chiuso (20 partecipanti), vi invitiamo ad iscrivervi entro il 14 Giugno 2016, reinviando il modulo d’iscrizione compilato all’indirizzo email: begona.pardo@italcamara-es.com

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Più di 120 persone al primo European Business Drink a Valencia

Più di 120 persone al primo European Business Drink a Valencia

L’incontro organizzato dalle Camere di Commercio Europee in Spagna si è svolto lo scorso 28 aprile nella terrazza dell’Hotel Marriot Colón

Più di 120 imprenditori locali hanno partecipato al primo European Business Drink organizzato a Valencia dalle Camere di Commercio Europee in Spagna. L’incontro si è svolto lo scorso 28 aprile nella terrazza dell’Hotel Marriot Colón.

La maggior parte degli imprenditori presenti hanno interessi nei mercati tedesco, italiano, belga, francese, portoghese, ceco e svedese e appartengono a settori molto diversi tra loro tra cui il tessile, il finanziario, l’industriale, il turistico e l’agroalimentare.

Questa iniziativa, organizzata con l’obiettivo di protenziare il networking nella città, ha riscontrato un grande successo dal momento che ha permesso di rafforzare le relazioni commerciali e le opportunità di business tra cmpagnie valenziane con interessi in diversi paesi e imprese europee con sede a Valencia.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Successo per la gastronomia italiana alla XXX edizione del Salone Internazionale del Club de Gourmet

Successo per la gastronomia italiana alla XXX edizione del Salone Internazionale del Club de Gourmet

Soddisfazione tra le imprese presenti all’interno dell’Area Italia per la qualità ed il numero di visitatori professionisti che sono accorsi durante le quattro giornate in cui si è svolta la prinicpale fiera in Spagna dedicata alla gastronomia tipica e di qualità

Si è conclusa lo scorso7 aprile la XXX edizione del Salone Internazionale del Club de Gourmets, la prinicpale fiera in Spagna dedicata alla gastronomia tipica e di qualità.

Durante le 4 giornate in cui si è svolta la manifestazione più di 85.000 visitatori hanno visitato i diversi padiglioni con espositori nazionali ed internazionali.

Il bilancio di questa edizione del Gourmets è stato altamente positivo per le 14 imprese italiane che hanno esposto all’interno dell’Area Italia gestita dalla Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna – CCIS, grazie sopratttutto alla presenza di importanti imprese di distribuzione e importazione ed il grande interesse nei confronti dei prodotti.

area-italia700

Questi ultimi sono stati gli autentici protagonisti dell’area espositiva dedicata alle eccellenze italiane. La loro presenza ha testimoniato degnamente la varietà e la qualità dell’enogastronomia del Belpaese. (Clicca qui per visualizzare il catalogo delle imprese e dei prodotti presenti nell’Area Italia)

L’Area Italia è stata inaugurata il 4 aprile dal Ministro spagnolo di Agricultura, Alimentazione e Turismo, Isabel García Tejerino, l’Ambasciatore Stefano Sannino ed il presidente della CCIS, Marco Pizzi, in una cerimonia che ha visto la presenza del Segretario Generale della CCIS, Giovanni Aricò, il Consigliere Economico Commerciale dell’Ambasciata d’Italia, Marco Rusconi e numerose autorità e operatori locali invitati dagli organizzatori.

inauguracion700

Come negli anni precedenti, anche in questa edizione la CCIS ha organizzato un ricco programma di showcooking e degustazioni all’interno della stessa “Area italia”, per far conoscere alcuni dei prodotti più emblematici della cucina italiana e degustare ricette tipiche regionali.

Inoltre, la cucina calabrese è stata protagonista per un giorno all’interno del Salone. Il 6 aprile, infatti gli chef Luigi Quinteri e Nicola Stratoti, facenti parte della delegazione della Camera di Commercio di Catanzaro, hanno riscosso un  grande successo nell’area ufficiale dedicata agli showcooking, con la preparazione della stroncatura alla calabrese.

showcoking700

Nello spazio espositivo gestito dalla CCIS i visitatori hanno potuto ricevere anche  informazioni sulle iniziative gestite dalla Camera per la promozione del settore agroalimentare italiano in Spagna. In particolare, è stato presentato il progetto “Marchio Ospitalità Italiana”, per la  certificazione dei ristoranti italiani nel mondo.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Seminari organizzati nella sede della CCIS

Seminari organizzati nella sede della CCIS

Durante la settimana compresa tra il 31 marzo ed il 7 aprile sono stati organizzati due seminari informativi per le imprese associate ed i contatti della Camera. Gli argomenti trattati hanno riguardato la fiscalità per gli espatriati e le principali tendenze del marketing digitale.

Si sono svolti il 31 marzo ed il 7 aprile scorso, nella sede della CCIS, due seminari informativi su tematiche di attualità per imprese e professionisti.

Il primo, organizzato in collaborazione con Turrillo Global Services e Noda Studio, si è centrato sulla  una corretta gestione dei costi di espatrio, specialmente per quei lavoratori che si trasferiscono in Spagna con la famiglia, e sugli aspetti fiscali legati alla condizione di espatriato.

Durante il secondo, organizzato in collaborazione con Letslaw e Vyrtucom, sono state invece presentate  le principali tendenze del marketing digitale e gli aspetti legali più rilevanti per azioni relative a questa disciplina, oltre all’impatto dell’invalidamento degli accordi di Safe Harbor ed il successivo accordo tra USA e UE Privacy Shield.

Queste iniziative fanno parte di un ciclo di incontri informativi che la CCIS organizza nel corso dell’anno, grazie alla collaborazione con alcune imprese associate. Le date dei prossimi incontri verranno comunicate attraverso un’azione di mailing diretta ai soci e ai contatti  e pubblicate all’interno della web camerale.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Seminario: “Nuove tendenze e aspetti legali nel marketing digitale”

Seminario: “Nuove tendenze e aspetti legali nel marketing digitale”

Le imprese associate LETSLAW e VYRTUCOM presenteranno il prossimo 7 aprile, nella sede della CCIS a Madrid, le principali tendenze del marketing digitale e le ultime novità in materia di privacy e gli aspetti legali rilevanti 

 

Si terrà il prossimo 9 aprile (dalle 18:30 alle 20:00), nella sede della Cancelleria Cnsolare dell’Ambasciata d’Italia a Madrid, il seminario “Nuove tendenze e aspetti legali nel marketing digitale”.

 

Organizzato dale imprese LETSLAW e VYRTUCOM, associate alla CCIS, il seminario rappresenta un’opportunità per conoscere le principali tendenze del marketing digitale e dell’e-commerce, così come le ultime novità in materia di privacy.

In particolare, durante la giornata verranno trattati gli aspetti legali pù rilevanti per azioni di lead generation attraverso la promozioni online e azioni di emailing marketing, oltre all’mpatto dell’invalidamento degli accordi di Safe Harbor ed il successivo accordo tra USA e UE Privacy Shield.

 

Alla conclusion del seminario, seguirà uno spazio di networking durante il quale i presenti potranno conversare sui temi trattati.

 

La partecipazione è gratuita, ma essendo i posti limitati, è necessario confermare la propria presenza a: begona.pardo@italcamara-es.com

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Seminario “Ida y vuelta, claves de gestión para los expatriados”

Seminario  “Ida y vuelta, claves de gestión para los expatriados”

Organizzato in collaborazione con Turrillo Global Services e Noda Studio si terrà il prossimo 31 marzo nella sede della CCIS

La cresciente tendenza delle imprese europee ad aprirsi a nuovi mercati e contrattare persone proveniente da altri paesi, comporta la necessità di una corretta gestione dei costi di espatrio, specialmente quando il lavoratore si trasferisce con la sua familia.

Per questo motivo, la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), in collaborazione con TURRILLO GLOBAL SERVICES e NODA STUDIO, organiza il seminario “Ida y vuelta, claves de gestión para los expatriados”, nel quale saranno trattate le diverse tematiche relative alla gestione degli espatriati sia in Spagna che in Italia.

Il seminario si terrà il prossimo 31 marzo, alle ore 14:30, nella sede della CCIS (c/ Cristóbal Bordiú, 54, Madrid ).

La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti. Per iscriversi è necesario compilare il formulario apposito e inviarlo a begona.pardo@italcamara-es.com

È possibile scaricare il programma del seminario cliccando nel seguente link: Programma Seminario

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X