3º Campionato spagnolo “Pizza por pasión” a Granada

3º Campionato spagnolo “Pizza por pasión” a Granada

Lunedì 2 ottobre 2017, nell’ambito della fiera Sabores de Nuestra Tierra (Complesso fieristico Santa Juliana di Armilla, Granada), si terrà il 3º Campionato spagnolo “Pizza por pasión”, organizzato dall’Università della Pizza Italiana nel Mondo (UPIM), con il patrocinio di Pizz@amore, Fermasa – Feria de muestras de Armilla ed Unità – Unione Italiana Costa del Sol.

 

Nell’ambito del Campionato si prevedono le seguenti categorie:
– Pizza classica;
– Pizza acrobatica;
– Presentazione;
– Pizza lunga;
– Velocità.

 

Per maggiori informazioni e per iscrizioni, contattare il Presidente di UPIM, Antonia Ricciardi, attraverso il numero di teléfono +34 667 081 570.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Seminario “Compliance, nuevo reto para las empresas”

Seminario “Compliance, nuevo reto para las empresas”

Il giorno 22 settembre 2017, presso la sede dela Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), si terrà il seminario “Compliance, nuevo reto para las empresas”, organizzato da VVR Corporate & Compliance Solutions.

 

Il programma del seminario è il seguente:
9:00 – 9:15 h Registrazione dei partecipanti.
9:15 – 9:30 h Normativa attuale.
9:30 – 10 h La responsabilità penale delle persone giuridiche in Spagna vs. Italia.
10:00 – 10:30 h Necessità di elaborare Piani di prevenzione dei reati. È pronta la tua impresa?
10:30 – 10:45 h Compliance ed il suo inserimento all’interno della Responsabilità sociale dell’impresa.
10:45 – 11:15 h Compliance e nuove tecnologie (lezione di Berenger Briquez di TMC).
11:15 – 11:45 h Casi pratici.
11:45 h Caffé/Networking.

 

La partecipazione è gratuita, però, considerato che i posti sono limitati, si prega di confermare la propria presenza inviando la scheda di iscrizione allegata a begona.pardo@italcamara-es.com.

Scheda di iscrizione

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Victor Sarasola, nuovo Brand Country Manager di Alfa Romeo e Jeep in Spagna

Victor Sarasola, nuovo Brand Country Manager di Alfa Romeo e Jeep in Spagna

Victor Sarasola Ferrer (1975) è stato nominato nuovo Brand Country Manager di Alfa Romeo e Jeep in Spagna in sostituzione di Javier Marijuán, che assume l’incarico di Country Manager di Motor Village España.

 

Sarasola, laureato in Amministrazione e Direzione di Impresa all’Università di Barcellona, ha alle spalle una lunga carriera piena di successi professionali nel mondo dell’auto: il nuovo Brand Country Manager di Alfa ha infatti occupato posti di responsabilità, dal 1998 ad oggi, in marchi automobilistici come Honda, Skoda e Volkswagen.

 

Sarasola affronta ora una nuova sfida professionale a capo di uno dei marchi più importanti del gruppo FCA.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Fiat 500 celebra il suo 60º aniversario entrando nella top10 dei modelli più venduti in Spagna

Fiat 500 celebra il suo 60º aniversario entrando nella top10 dei modelli più venduti in Spagna

Il mercato spagnolo di auto ha registrato nel mese di luglio una crescita del 2,5%, fino a raggiungere le 109.948 unità immatricolate. Nell’accumulato gennaio-luglio 2017, la crescita è stata del 6,4% ed il numero totale di immatricolazioni 777.442.

 

Il mese di luglio è stato speciale per Fiat e, in particolare, per Fiat 500: nel mese della celebrazione del suo 60º anniversario, la vettura italiana, lanciata nella sua prima versione il 4 luglio 1957, è entrata nella top10 dei modelli più venduti in Spagna, con un totale di 2.165 immatricolazioni (+45,2% rispetto a luglio 2016).

 

Fiat si mantiene nella top10 delle marche automobilistiche: nell’accumulato gennaio-luglio, le immatricolazioni sono cresciute del 13% (37.565 unità).

 

Alfa Romeo chiude il mese di luglio con una crescita del 12,6% (+410 unità immatricolate) rispetto allo stesso mese del 2016. Per quanto riguarda l’accumulato gennaio-luglio, invece, Alfa cresce del 32,7%. Si sottolinea la spettacolare accoglienza che il mercato ha riservato all’Alfa Romeo Stelvio, il modello più venduto dal marchio nel mese di luglio.

 

Anche Jeep continua a registrare cifre molto positive, chiudendo il mese di luglio con una crescita del 22,8% (658 unità) rispetto allo stesso mese del 2016 e con una crescita del 13,5% per quanto riguarda i primi sette mesi dell’anno.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Reale Seguros rinnova la propria Direzione Territoriale per Levante ed Isole Baleari

Reale Seguros rinnova la propria Direzione Territoriale per Levante ed Isole Baleari

Reale Seguros ha rinnovato la propria DirezioneTerritoriale per Levante ed Isole Baleari. Reale ha festeggiato la riapertura dei propri impianti lo scorso Giovedì 29 giugno nell’edificio Veles e Vents. All’evento, presentato dalla giornalista Laura Grande, hanno partecipato più di 300 persone, tra cui il Consigliere Delegato, Ignacio Mariscal.

 

Il miglioramento degli impianti – ubicati in Calle Tomás Motañana, 29 – rientra nel piano di decentramento della compagnia, che vuole continuare a scommettere sul territorio e consolidare ancora di più la propria presenza all’interno della Comunità Valenciana. L’ufficio rinnovato accoglie 55 impiegati ed occupa più di 1.800 metri quadrati. Inoltre, è il terzo distaccamento territoriale di Reale in Spagna per quanto riguarda il volume dei premi assicurativi con una fatturazione pari a 129 milioni di Euro.

 

Reale Seguros dispone all’interno della Comunità Valenciana di 4 succursali, più di 40 agenzie e più di 200.000 clienti. Reale è la quarta compagnia assicurativa della Comunità in termini di fiducia dei valenciani per contrattare assicurazioni auto e la quanti per stipulare polizze sulla casa.

 

La filosofia di Reale ha portato l’impresa a legarsi al mondo sportivo. Tramite diversi patrocini, la compagnia assicurativa vuole potenziare valori positivi come lo sforzo ed il lavoro di squadra. Esempio di quanto appena detto sono le collaborazioni che ha instaurato con il Valencia Club de Fútbol, la Federazione Spagnola di Golf e la Reale Avintia Racing di motociclismo. Inoltre, attraverso la Fondazione Reale, collabora con il programma Empresas con Valor de Casa Caridad Valencia.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Fiat chiude la prima parte dell’anno con eccellenti risultati

Fiat chiude la prima parte dell’anno con eccellenti risultati

Il mercato spagnolo di auto chiude il mese di giugno con un totale di 131.797 immatricolazioni, il 6,5% in più rispetto allo stesso mese del 2016. In totale, la prima metà dell’anno del 2017 ha visto le immatricolazioni raggiungere quota 667.494 (+7,1%).

 

Fiat torna a giocare un ruolo da protagonista in questo scenario chiudendo il mese di giugno con 6.648 unità immatricolate e risultando essere il nono fabbricante nel ranking del mercato mensile spagnolo. Nel totale accumulato dall’inizio dell’anno, invece, si posiziona decima (32.205 unità e +17,2% rispetto al 2016).

 

La crescita di Fiat nel mese di giugno nel mercato dei privati è stata del +31%, con un accumulato del +9,2%. Abarth ha sperimentato una crescita del 101,56% a giugno 2017 ed una crescita accumulata dell’86,35%.

 

Anche Alfa Romeo è cresciuta del 57,8% rispetto allo stesso mese del 2017 (513 unità immatricolate) e del 37,4% considerando i primi sei mesi dell’anno (2.132 unità). Si sottolinea la buona accoglienza che il mercato ha riservato ad Alfa Romeo Stelvio nel suo primo mese di vendita (417 unità).

 

Per concludere, Jepp continua a mantere la stabilità in termini di valori di crescita. Le 836 unità di giugno 2017 rappresentano il 28,4% in più rispetto al 2016, mentre le 4.202 immatricolazioni nel primo semestre il 12,2% in più.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Alfa Romeo compie 107 anni: un fine settimana di celebrazioni speciali

Alfa Romeo compie 107 anni: un fine settimana di celebrazioni speciali

A partire da venerdì 23 giugno, straordinarie iniziative contribuiranno a celebrare nel migliore dei modi i 107 anni di Alfa Romeo, per un weekend lungo all’insegna della passione a quattro ruote. Nel primo pomeriggio, infatti, si raduneranno a Modena 60 possessori di Alfa Romeo 4C, che avranno modo di visitare lo stabilimento di Modena e di assaporare, l’indomani, le emozioni della pista presso l’autodromo di Varano de’ Melegari: una “due giorni” di full immersion nel mondo della più sportiva delle Alfa Romeo. Sabato 24 e domenica 25 giugno, il “Museo Storico di Arese – La macchina del tempo” apre le sue porte a tutti gli appassionati per festeggiare i 107 anni del brand Alfa Romeo con una serie di appuntamenti speciali. Non semplici celebrazioni, ma incontri all’insegna della creatività, del coinvolgimento e della valorizzazione di un patrimonio storico unico. Il programma, infatti, è davvero ricco e prevede la partecipazione dei progettisti del Centro Stile, impegnati a disegnare in diretta, un convegno sulla 164, che compie trent’anni e che sarà anche protagonista di una sfilata e l’appassionante “Grand Prix Slot Alfa Romeo”, con modellini radiocomandati su pista a sei corsie, per adulti e bambini.

 

Fulcro degli eventi è il Museo storico: fondato nel 1976, e riaperto al pubblico nel 2015 dopo un importante intervento di riqualificazione e riallestimento, ospita gli esemplari più importanti della collezione storica Alfa Romeo e illustra i 107 anni di storia del marchio raccontandone le imprese, le vetture, la tecnologia, lo stile. Sabato 24 e domenica 25 giugno i visitatori avranno a disposizione visite guidate gratuite per scoprire ogni dettaglio di questa straordinaria storia, e per il tutto il week end si succederanno eventi rivolti non solo ai club e agli alfisti, ma anche alle famiglie, agli amanti del design e dell’arte, ai turisti e, più in generale, a chi è orgoglioso di una grande storia italiana conosciuta e amata in tutto il mondo.

 

Nel dettaglio, il programma prende il via sabato alle 9.30 presso la sala “Giulia” con il convegno dedicato ai “30 anni dell’Alfa 164″: è prevista la partecipazione di importanti ospiti che hanno contribuito alla progettazione e allo sviluppo stilistico e tecnico di una delle auto più popolari della storia Alfa Romeo. Alle 12.30, le vetture sfileranno sul tracciato interno del museo. Questa attività è organizzata da FCA Heritage, l’ente che si occupa della valorizzazione e della promozione del patrimonio storico dell’azienda, rivolto ai collezionisti e ai semplici appassionati delle vetture e della storia dei marchi italiani di FCA.

 

Nel frattempo, i visitatori potranno ammirare il lavoro dal vero dei progettisti del Centro Stile FCA all’interno del Museo, luogo che per i creatori delle nuove auto è sempre stato e continua ad essere fonte di ispirazione.
Come a ogni festa, non può mancare un momento ludico e divertente: il “Grand Prix Slot Alfa Romeo”. A disposizione dei visitatori di tutte le età ci sarà per l’intero week-end una pista a 6 corsie con modellini radiocomandati, ovviamente con il marchio del Biscione. Speaker, tabellone elettronico, sessioni di gara, hot lap: ci sono tutti gli elementi per una competizione in grado di coinvolgere gli alfisti di oggi e di domani.

 

Nello stesso weekend, poi, la Scuderia del Portello presenterà il progetto “Formula Alfa” che prevede l’organizzazione nel 2018 di un campionato internazionale riservato alle monoposto Formula Alfa ed Europa Boxer e Formula 3 costruite tra il 1979 e il 1994, motorizzate Alfa Romeo. Inoltre presso l’Autodromo di Vallelunga si terrà un eccezionale raduno dei Club Alfa Romeo di auto storiche.

 

Museo Storico di Arese – La macchina del tempo

È il luogo simbolo della storia aziendale, e il nuovo progetto architettonico ne ha ridisegnato la funzionalità adeguandone la struttura alle nuove attività e ai flussi di pubblico. Lungo il percorso sono esposti i 69 modelli che maggiormente hanno segnato non solo l’evoluzione del marchio, ma la storia stessa dell’auto. Dalla prima vettura A.L.F.A., la 24 HP, alle leggendarie vincitrici delle Mille Miglia come la 6C 1750 Gran Sport di Tazio Nuvolari, dalle 8C carrozzate Touring alla Gran Premio 159 “Alfetta 159″ campione del Mondo di Formula 1 con Juan Manuel Fangio; dalla Giulietta, vettura iconica degli anni ´50, alla 33 TT 12. L’essenza del marchio è condensata in tre principi: la “Timeline”, che rappresenta la continuità industriale; la “Bellezza”, che unisce stile e design; la “Velocità”, sintesi di tecnologia e leggerezza. A ogni principio corrisponde un piano del Museo. Dunque tutti i visitatori possono ammirare, lungo il percorso espositivo, l’evoluzione del marchio, del design e le grandi vittorie ottenute dal Biscione.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Come viaggiano le famiglie italiane nell’era digitale

Come viaggiano le famiglie italiane nell’era digitale

Hundredrooms ha preparato un sondaggio per conoscere le abitudini delle famiglie nel momento in cui organizzano un viaggio ed il modo in cui si relazionano con le nuove piattaforme digitali. Verrà sorteggiato un soggiorno di due notti in Italia tra chi partecipa.

 

Hundredrooms, il comparatore online di appartamenti turistici e case vacanza, leader di settore arrivato quest’anno anche in Italia, ha preparato un sondaggio per poter conoscere più in dettaglio le abitudini delle famiglie italiane al momento di organizzare un viaggio.

 

Sulla base di quanto già realizzato in collaborazione con Eserp e l’Università Le Lille (Francia), lo studio si propone di conoscere il modo in cui le famiglie si relazionano con le nuove piattaforme sorte nell’era della sharing economy e di valutare come si sono evolute le abitudini delle famiglie che viaggiano, in conseguenza del boom delle nuove tecnologie informatiche.

 

I risultati dello studio verranno diffusi a fine luglio e saranno pubblicati nella web della CCIS.

 

Tutti coloro che sono interessati a collaborare a questo progetto, rispondendo alle domande appositamente preparate per il questionario, possono accedere al sondaggio attraverso il seguente link: Come viaggiano le famiglie italiane nell’era digitale. C’è tempo fino al 7 luglio!

 

Le persone che parteciperanno al sondaggio avranno la possibilità di vincere un soggiorno di due notti in un appartamento turistico in qualsiasi parte d’Italia. Per partecipare al sorteggio, è necessario che i rispondenti compilino il questionario per intero e lascino un valido indirizzo email, attraverso il quale poterli contattare in caso di vincita. Il sorteggio sarà realizzato iil primo agosto 2017 negli uffici di Hundredrooms e sarà possibile usufruire del premio entro il 31 dicembre 2017.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Un nuovo premio per IVECO: il Daily Tourys è “International Minibus of the Year 2017”

Un nuovo premio per IVECO: il Daily Tourys è “International Minibus of the Year 2017”

Il Daily di IVECO aggiunge un nuovo premio alla sua ricca bacheca di trofei con il titolo di “International Minibus of the Year 2017“ vinto dal Daily Tourys. Il riconoscimento è stato conferito dalla giuria internazionale “Bus, Coach and Minibus of the Year”, composta da 18 giornalisti esperti delle più importanti testate europee dedicate al trasporto su strada. È l’ultimo di una lunga serie di premi vinti dal Daily a livello mondiale.

 

Il Daily Tourys è il primo “International Minibus of the Year” della storia: il premio è stato istituito quest’anno dalla giuria dei prestigiosi premi “European International Bus & Coach of the Year”, come riconoscimento per minibus e midibus progettati per il trasporto professionale di passeggeri.

 

La giuria di giornalisti scelti tra le 18 maggiori testate europee specializzate ha riconosciuto le ottime prestazioni del Daily Tourys durante il test che ha coinvolto anche altri sei concorrenti, valutati in condizioni stradali reali con tratti in salita e in discesa, autostrade, strade di larghezza ridotta molteplici altre circostanze.

 

Il premio è stato annunciato all’apertura del Salone FIAA 2017 che si è svolto a Madrid, in Spagna. Tom Terjesen, presidente della giuria “Bus & Coach of the Year”, ha riassunto così il voto della giuria: “Il Daily Tourys di IVECO coniuga una carrozzeria di elevata qualità con il massimo comfort per i passeggeri. Il sistema di trasmissione con un potente motore diesel Euro 6 e il miglior cambio del settore rendono il viaggio un’esperienza memorabile. L’elevata capacità di carico e l’ottima soluzione di introdurre uno sportello all’interno del vano portabagagli forniscono, all’occorrenza, ancora più spazio. Trattandosi di un minibus completamente costruito in fabbrica, la manutenzione e l’assistenza risultano più efficienti su qualsiasi strada europea”.

 

Il Daily Tourys offre tutti i vantaggi del Daily Euro 6 di ultima generazione di IVECO – lanciato nell’aprile 2016 – che ha introdotto funzionalità che lo rendono ancora più confortevole per l’autista e produttivo per gli operatori. Il Daily Euro 6, con la sua guida fluida, la cabina estremamente silenziosa, la struttura ergonomica, così come l’assetto complessivo, diventa per i clienti un vero ufficio mobile in movimento. Queste caratteristiche, insieme all’esclusiva applicazione DAILY BUSINESS UP, rendono la cabina un ambiente di lavoro altamente professionale in cui far crescere la propria attività, rimanendo sempre connessi.

 

L’offerta Daily Euro 6 comprende anche l’esclusiva famiglia Hi-Matic, con cambio automatico a 8 rapporti che rappresenta la migliore soluzione per una maggiore sicurezza e una guida confortevole, grazie all’inserimento fluido della marcia corretta in meno di 200 millisecondi, garantendo l’assoluto piacere di guida e rendendo questa trasmissione ideale per i modelli Minibus.

 

I nuovi motori da 2,3 e 3,0 litri del Daily Euro 6 forniscono prestazioni impareggiabili, erogando fino a 205 CV e 470 Nm di coppia al top di gamma, per rispondere alla massa totale da record di 7,2 tonnellate. Le versioni elettriche e alimentate a gas naturale completano la gamma, rafforzando la posizione di IVECO sul mercato come vero partner per il trasporto sostenibile.

 

Il Daily Tourys si è distinto dalla concorrenza soprattutto per l’alto livello di personalizzazione, sia per quanto riguarda le specifiche tecniche che le configurazioni di bordo. I sedili dei passeggeri sono fissati su guide per garantire la massima versatilità. Con questo assetto il minibus Daily Tourys può ospitare fino a 19 passeggeri seduti, permettendo un’esperienza di viaggio esclusiva con il massimo comfort, in un ambiente di classe. Offre anche i migliori vani bagagli della categoria con capacità fino a 2,5 m3. I dispositivi di sicurezza completi e avanzati e la conformità alle norme R66 danno tranquillità ai passeggeri e all’autista. Il Daily Tourys offre un assoluto piacere di guida e comfort con l’esclusivo cambio automatico Hi-Matic a 8 rapporti e il retarder Telma. Inoltre, il robusto, affidabile, potente ed efficiente motore da 3 litri e il telaio ad elevata resistenza derivato dai cabinati garantiscono prestazioni durature per il minibus.

 

I clienti possono contare sulla garanzia completa di 2 anni con chilometraggio illimitato e sul supporto della vasta rete di 667 punti di assistenza sparsi sul territorio europeo, al cui interno operano tecnici altamente qualificati.

 

La vasta gamma di modelli Minibus Daily offre una soluzione per un’ampia varietà di missioni di trasporto passeggeri: turistico per viaggiare con comfort e stile; intercity, con una capacità passeggeri leader di categoria e scuolabus, progettato appositamente per il trasporto di studenti. L’estrema versatilità della gamma minibus Daily si estende sotto il cofano, con le soluzioni all’avanguardia di IVECO per il trasporto sostenibile: il Daily CNG e il Daily elettrico.

 

Tutti i modelli Minibus Daily beneficiano dei processi di produzione avanzati e dei rigorosi sistemi di controllo dello stabilimento di produzione IVECO di Brescia, in cui è presente una linea di montaggio specificamente dedicata ai modelli Daily per il trasporto passeggeri.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Alfa Romeo Giulia è stata nominata “Game Changer”

Alfa Romeo Giulia è stata nominata “Game Changer”

Alfa Romeo Giulia è stata nominata automobile “Game Changer” nell’ambito dei premi Autocar 2017, in quanto ha rappresentato “una completa rivoluzione di uno dei marchi più amati del mondo dei motori”.

 

Mark Tisshaw, redattore della rivista Autocar, ha commentato: “Non si tratta semplicemente della berlina Alfa Romeo più competitiva dal lancio della precedente Giulia, avvenuto oltre mezzo secolo fa, ma anche della più divertente da guidare e della più bella, fattori considerati fondamentali dagli Alfisti: grazie alle sue prestazioni incredibili e alla sua estrema guidabilità, la Giulia offre tutto quello che si può desiderare da un’Alfa Romeo”.

 

La nuova Giulia, sviluppata dai migliori tecnici, progettisti e designer di FCA, incarna gli elementi costitutivi del marchio Alfa Romeo, che l’hanno reso negli anni uno dei marchi più amati del settore automobilistico mondiale: design inconfondibilmente italiano; motorizzazioni innovative; perfetta distribuzione del peso; soluzioni tecniche esclusive; e un rapporto peso/potenza ai vertici della categoria.

 

Autocar afferma che le auto nominate Game Changer “sono in grado di cambiare gli standard della loro categoria di appartenenza, rivoluzionando lo status quo a beneficio dei loro compratori”; riguardo alla Giulia in particolare, la rivista aggiunge che “è un’affascinante, caratteristica e sorprendente new entry in una categoria che si contraddistingue spesso per un tocco di superiorità”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X