Progetto MeMeVET4 Industries

Progetto MeMeVET4 Industries

“Mechatronics and Metallurgical VET for the sectors’ Industries” (MeMeVET4Industries – 591854-EPP-1-2017-1-DE-EPPKA2-SSA), finanziato dal Programma Erasmus + – Sector Skills Alliances è un progetto che ha come obiettivo principale l’implementazione di un processo di riconoscimento di competenze trasversali chiave dei lavoratori e studenti dei settori meccatronico, metallurgico e automotive.

Read more

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Alimentaria

Alimentaria

Immagini fiera Alimentaria 2018

 

Video Alimentaria 2018

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

EUROFLAT TELECOM, SL

  • Impresa specializzata in risoluzione di problemi relativi alle reti di telecomunicazione degli operatori di telefonia mobile, in particolare la negoziazione di contratti di locazione inerenti alle antenne.
    • Dipartimento: acquisizione di siti
    • Posto offerto: negoziatore
    • Spazio geografico di attuazione: Madrid
    • Principali funzioni: acquisire nuovi siti per antenne di telefonia. Negoziare le condizioni di contratti di locazione delle antenne di telefonia mobile. Rinegoziare il canone di locazione delle antenne di telefonia mobile
    • Dipendenza gerarchica: direttamente del direttore operativo
    • Formazione richiesta:  doti commerciali. Saranno apprezzate eventuali conoscenze di diritto
    • Informatica: conoscenza degli applicativi Excel, Word, Outlook
    • Lingue: italiano, spagnolo bilingue imprescindible , verrà apprezzata l’eventuale conoscenza della lingua francese per eventuali progetti in Francia
    • Attitudini: negoziatore, da mettere in atto sia personalmente che per via telefonica
    • Necessità di viaggiare: puntualmente in Italia, però non è imprescindibile
    • Remunerazione:  contratto lavorativo con un fisso di 1.000 € mensili, più una variabile sui 300 € mensili
    • Commenti: necessario il possesso di patente di guida e proprio veicolo, Km a 0,21 €
  • SE INTERESSATI INVIARE CV A: rrhh@euroflattelecom.com 
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Missione commerciale a L’Aquila

Missione commerciale a L’Aquila

La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS), in collaborazione con la Camera di Commercio di L’Aquila, acompagnerà una delegazione formata da un giornalista e due tour operator spagnoli per una missione commerciale nella provincia abruzzese, che si svolgerà dal 28 al 30 maggio 2018.

La missione prevede un’agenda di incontri con operatori locali del settore turistico (gestorri di strutture ricettive e agenzie di viaggio) e la visita ad alcuni dei pòsti più emblematici della provincia, tra cui la città di L’Aquila e le loclaità di Avezzano, Sulmona, Scanno e Bominaco.

aquila900

L’obiettivo della missione è quello di far conoscere le ricchezze turistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio e valutare possibili collaborazioni commerciali tra operatori abruzzesi e spagnoli per potenziare il flusso turistico dalla Spagna.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Progetto Chamber Mentoring for International Growth: intervista a Davide de Sanctis

Progetto Chamber Mentoring for International Growth: intervista a Davide de Sanctis

Davide De Sanctis, country manager per la Spagna ed il Portogallo di Octo Telematics, impresa operante nel settore dei servizi e sistemi telematici, è uno dei 5 mentors selezionati nell’ambito del programma Chamber Mentoring for International Growth, coordinato da Uniocamere e Assocamerestero e gestito dala CCIS nel suo territorio di competenza.

Dopo aver iniziato la fase di mentorship nella quale i mentor selezionati sono in contatto con manager e imprenditori italiani interessati ad espandere la propria attività nel mercato spagnolo, De Sanctis ci presenta la sua esperienza nell’ambito del progetto e condivide con noi alcuni consigli su come si dovrebbe gestire la fase di atterraggio in un nuovo mercato.

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Partecipazione italiana al XXXII Salón Internacional de Gourmets di Madrid

Partecipazione italiana al XXXII Salón Internacional de Gourmets di Madrid

Dopo la positiva esperienza di Alimentaria 2018 (16-19 aprile), dove le 17 imprese italiane che hanno esposto i propri prodotti nello spazio dedicato alla gastronomia del Belpaese hanno avuto la possibilità di entrare in contatto con distributori e importatori locali ed internazionali, il comparto agroalimentare di qualità è nuovamente protagonista nella più importante fiera del settore che si svolge a Madrid: il Salón Internacional de Gourmets

Dal 7 al 10 maggio più di 90.000 operatori si daranno appuntamento nel quartiere fieristico di IFEMA, per la XXXII edizione dell’evento dedicato ai prodotti tipici e di qualità. Come nelle precedenti edizioni, la CCIS gestirà uno spazio espositivo di oltre 200 m2 esclusivamente dedicato alla gastronomia italiana. L’ Area Italia ospiterà 16 imprese, che esporranno una grande varietà di prodotti tipici della tradizione gastronomica del paese, tra cui insaccati, pasta secca e fresca, conserve, farine, gelato artigianale, vini e liquori.

 

foto 10

 

L’Area Italia sarà ubicata nel Padiglione 8 di IFEMA e includerà anche uno spazio dedicato alle attività collaterali che la CCIS organizzerà per promuovere i prodotti italiani presenti negli stand. In particolare, verranno organizzati showcooking, degustazioni e presentazioni di prodotti. Una menzione a parte merita lo showcooking “100% auténtico, che verrà organizzato il giorno 7 maggio e che vedrá la presenza dello chef Alessandro Cresta. Durante l’evento verrà presentato il progetto per la valorizzazione dei prodotti italiani di denominazione di origine e identificazione geografica protetta.

 

Scarica il catalogo di imprese italiane ed il programma di attività dell’Area Italia:

Catalogo Area Italia

Programma di attività Area Italia

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Partecipazione di imprese umbre a #PassioneItalia 2018

Partecipazione di imprese umbre a #PassioneItalia 2018

AssoGal Umbria, nell’ambito della misura 19.3  “Cooperazione” progetto “Umbria Lasciati Sorprendere”, ha valutato l’opportunità di partecipare all’evento #PassioneItalia, il grande appuntamento con le eccellenze della gastronomia, turismo, artigianato e cultura italiani, che la CCIS organizza nel Matadero di Madrid dall’1 al 3 giugno 2018.

In particolare, l’associazione che riunisce GAL Alta Umbria srl, Media Valle del Tevere, Ternano, Trasimeno-Orvietano e Valle Umbra e Sibillini, intende promuovere il territorio e le sue produzioni  attravverso la partecipazione di imprese umbre (produttori appartenenti al settore agroalimentare di qualità) all’interno degli spazi dedicati alla regione durante la kermesse.

Vengono messi a disposizione delle stesse, tre stand preallestiti per la degustazione e vendita di prodotti umbri e un food truck dedicato alla preparazione e vendita di piatti legati alla tradizione culinaria della regione.

Le imprese interessate alla partecipazione possono inviarela propria manifestazione di interesse attraverso l’apposito formulario (include i termini e le condizioni di partecipazione), utilizzando i seguenti indirizzi di posta elettronica o PEC:

info@galternano.it

galternano@jcert.it 

 

Termine ultimo per la presentazione delle richieste: 27 aprile 2018

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

In Spagna 4,2 milioni di turisti internazionali a febbraio

In Spagna 4,2 milioni di turisti internazionali a febbraio

Sono 4,2 milioni i turisti internazionali che hanno visitato la Spagna a febbraio, il 2,6% in più rispetto allo stesso periodo del 2017.

Il Regno Unito è il principale paese di residenza, con 865.316 turisti, che rappresentano il 20,5% del totale ed una diminuzione del 5,9% rispetto a febbraio dello scorso anno. Francia e Germania sono i successivi paesi con più turisti che vsitano la Spagna a febbraio. Dalla Francia ne provengono 549.654 (-8,4% in termini tendenziali e dalla germania 532.636 (+2,8%). Tra i restante paesi di residenza vanno sottolineati gli incrementi annuali dei turisti provenienti dal Portopgallo (+17,5%), dall’Italia (+11,1%) e dall’Irlanda (+9,9%).

 

Nei due primi mesi dell’anno, la cifra totale di turisti che hanno visitato la Spagna aumenta del 3,9%, superando gli 8,3 milioni. I principali paesi emittenti sono il Regno Unito (con circa 1,7 milioni di turisti ed una diminuzione interannuale del 2,2%) e Germania (che supera il milione di turisti, per un aumento del 3,5%).

Le Canarie sono la destinazione principale del mese di febbraio. Vi si sono recati, infatti il 28,2% del totoale dei turisti internazionali. A seguire, la Catalogna (24,1%) e l’Andalusia (13,8%).

turistas780

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Showcooking “100% Auténtico” ad Alimentaria 2018

Showcooking “100% Auténtico” ad Alimentaria 2018

Alessandro Castro, esperto in cultura gastronomica e console generale dell’Accademia Italiana di Gastronomia e Gastrosofia (AIGS) in Europa, ha diretto, lo scorso 17 aprile, lo showcooking “100% Auténtico” all’interno della feria Alimentaria di Barcellona.

L’evento si è svolto nello spazio espositivo gestito dalla Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna (CCIS) e la Camera di Commercio Italiana di Barcellona (CCIB), denominato “Area Italia”, e ubicato nel padiglione 2, stand E533.

L’obiettivo dell’evento è stato quello di presentar alcuni dei prodotti agroalimentari italiani DOP e IGP ed il loro uso nelle ricette della tradizione gastronomica regionale. Di fatto, grazie alla collaborazione delle imprese Pasta Zara, Brazzale e T&C, presenti come espositori nell’Area Italia di Alimentaria, Castro ha preparato una ricetta a base di Fusilli trafilati al bronzo, Grana Padano e tartufo nero di Norcia.

showcookin-900

Durante lo showcooking, Giovanni Aricò, Segretario Generale della CCIS, ha presentato gli obiettivi del progetto “100% Auténtico”, sottolineando l’importanza di conoscere le caratteristiche che differenziano il prodotto italiano autentico da quello simile presente nel mercato.

La prossima iniziativa nell’ambito del progetto si terrà in un’altra importante fiera di gastronomia in Spagna: il Salón Internacional de Gourmets di Madrid. Anche in questa occasione la CCIS organizzerà uno showcooking per promuovere il prodotto italiano autentico tra i professionisti del settore.

 

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X