Il mercato italiano protagonista a Siviglia

Il mercato italiano protagonista a Siviglia

Il segretario generale della CCIS, Giovanni Aricò, è stato uno dei relatori presenti alla giornata “Italia: un gran país, un gran mercado” organizzata dalla Camera di Commercio di Siviglia, in collaborazione con il Comune di Siviglia, per presentare le opportunità del mercato italiano agli imprenditori locali

 

Lo scorso 12 giugno, nella sede della Camera di Commercio di Siviglia, si è svolta la giornata “Italia: un gran país-un gran mercado”, un appuntamento per promuovere le opportunità del mercato italiano per il tessuto imprenditoriale della città andalusa, che è stato inaugurato da Pietro Sebastiani, Ambasciatore d’Italia in Spagna; Francisco Herrero León, Presidente della Camera di Commercio di Siviglia; José Antonio Vázquez Rosso, direttore Territoriale di Commercio e Delegato in Andalusia – ICEX; Luis Miguel Pons, direttore di Obra Social de la Fundación Cajasol; e Álvaro Portes, direttore territoriale per l’Andalusia e l’Estremadura di CESCE.

Nel suo intervento, Pietro Sebastiani ha evidenziato “le buone relazioni bilaterali tra Spagna e Italia, con un volume di interscambio commerciale tra i paesi che nel 2013 ha superato i 31 milioni di euro”, informando anche gli imprenditori presenti della celebbrazione di Expo Milano, che si terrà nel capoluogo lombardo il prossimo anno e si centrerà sull’alimentazione ela nutrizione. Un incontro, secondo l’Ambasciatore Sebastiani, “che risponde alla crescente attrazione, a livello mondiale, che esercita lo  stile di vita mediterraneo e la sua alimentazione. Spagna e Italia sono grandi ambasciatori di questo stile di vita e condividono grandi opportunità”.

 

Durante la giornata sono stati trattati vari temi relativi al mercato italiano. In particolare, Álvaro Portes ha spiegato l’evoluzione del rischio imprenditoriale in Italia, mentre che il Consigliere Economico Commerciale dell’Ambasciata d’Italia in Spagna, Marco Rusconi, e il direttore dell’ufficio dell’Agenzia Italiana del Commercio Estero (ICE) a Madrid, Marco Verna, hanno parlato  rispettivamente dell’evoluzione dele relazioni commerciali tra Italia e Spagna e gli aiuti istituzionali allo sviluppo di progetti di investimento.

 

Presente come relatore anche il segretario generale della Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna – CCIS –Giovanni Aricò, che ha illustrato i principali aspetti che differenziano il mercato italiano da quello spagnolo, così come qi servizi che la CCIS mette a disposizione degli operatori locali interessati a commercializzare i propri prodotti in Italia. Tra questi, la ricerca di partner commerciali e intermediari; la definizione di strategie di penetrazione e commercializzazione del prodotti nel mercato; la realización di azioni collaterali `per la promozione ed il testi del prodotto; servizi logistici integrati e accesso al finanziamento grazie agli accordi con le imprese e gli enti associati alla CCIS.

 

La chiusura dell’atto è spettata a Carlos J. Ruiz-Berdejo Sigurta Muchetti, console d’Italia a Siviglia e delegato della CCIS per l’Andalusia Occidentale e l’Estremadura.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

La gran kermesse per la promozione dell’eccellenze del made in Italy in Spagna si è svolta dal 31 maggio al 6 giugno in differenti location della capitale spagnola

 

Anche quest’anno L’italia e le sue eccellenze sono state protagoniste della gran kermesse “Passione Italia”, che la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna  – CCIS –organizza dal 2009 con l’obiettivo di  avvicinare il pubblico alle eccellenze gastronomiche, turistiche e culturali del Belpaese.

 

L’edizione di quest’anno, che si e svolta dal 31 maggio al 6 giugno 2014, è coincisa con la celebrazione del centenario della CCIS, fondata da un gruppo di imprenditori italiani nel 1914.

 

LINK AL VIDEO DELLA SESTA EDIZIONE DI “PASSIONE ITALIA”

 

Open days

La prima delle iniziative organizzate nell’ambito di questo grande evento ha visto la celebrazione dei tradizionali Open days nel patio della Scuola Italiana di Madrid.  Per due giorni (31 maggio e 1º giugno), in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia e la Scuola Italiana di Madrid, sono state organizzate diverse attività tra degustazioni, concerti, animazione, musica, aperitivi italiani, lotterie, show cooking, in una grande festa che ha visto la presenza di più di 4.000 persone.

 

La presenza di Stands gastronomici ha permesso al pubblico di degustare alcuni dei prodotti più emlematici della tradizione enogastronmica italiana, tra cui formaggi, pasta fresca e secca, insaccati, conserve, dolci, liquori, vini e olii. Particolarmente importante la presenza di prodotti enogastronomici delle province di Crotone e Cosenza, grazie alla partecipazione delle rispettive Camere di Commercio che hanno coinvolto alcune delle principali imprese del territorio.  Sono stati inoltre allestiti stands di esposizione e vendita di prodotti artigianali e info point  di promozione turística con informazione sugli itinerari per scoprire le province e territori del Centro e Sud Italia, tra cui le province di Cosenza, Crotone, Matera, Brindisi, Foggia, Siracusa e Salerno e la regione Sardegna.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

Tra le diverse attività proposte, bisogna menzionare il grande successo dello show cooking dello chef calabrese Manfredi Bosco, e dei laboratori gastronomici realizzati dal kitchen bar Grazie Mille, la pizzeria Pizzamore, l’impresa Trigoduro e lo chef sardo Cristiano Cugusi.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

I concenrti del gruppo Million Dollar Mercedes Band e dell’artista italiano Raffaello, accompagnato durante la serata del 1º giugno dalla special guest Bimba Bosé, sono stati molto apprezzati dalle numerose persone presenti durante le due giornate.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

Importante anche la partecipazione dei rappresentanti delle principali istituzioni italiane in Spagna nel pomeriggio del sabato, culminato con gli interventi dell’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Pietro Sebastiani, del preside della Scuola Italiana di Madrid, Cosimo Guarino, del presidente della CCIS, Marco Pizzi e del presidente delle Camere di Commercio di Cosenza e Crotone, Donatella Romeo.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

Durante il suo intervento, Marco Pizzi ha presentato al pubblico il romanzo CENTO, pubblicato dalla CCIS in occasione del proprio Centenario, approfittando la presenza dell’autore, Giorgio Silvestri.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

“Italia in Piazza” 

L’appuntamento con le eccellenze del “made in Italy” si è in seguito trasferito nella famosa e centrica plaza de Callao, una delle zone commerciali e culturali più importanti di Madrid. Con lo slogan “Italia in Piazza”,  dal 3 al 5 giugno sono stati allestiti stand per la promozione del turismo e della gastronomía italiana, insieme al tunnel Italian design & Industry, che ha ospitato un’esposizione di alcune delle marche più emblematiche dell’industria e del design italiani, realizzata in collaborazioen con ICE – Agenzia Italiana per il Commercio Estero.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

Italia in Piazza” è stata inaugurata nel pomeriggio del 3 giugno alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Spagna, Pietro Sebastiani, i Segretario Generale della CCIS, Giovanni Aricò, il direttore dell’Ufficio ICE di Madrid, Marco Verna, la direttrice generale di Commercio e Mercati del Comune di Madrid, Dolores Flores, ed il sindaco di Torino, Piero Fassino. Il capoluogo piemontese è stato protagonista del grande evento organizzato nell’Ambasciata d’Italia a Madrid, il 2 giugno, in occasione della celebrazione della Festa della Repubblica Italiana, e lo stesso Fassino ha preso parte il giorno successivo all’evento di presentazione dell’offerta turística di Torino organizzato nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura da Turismo Torino e dall’ufficio ENIT de Madrid.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

Sempre il 3 giugno scorso, all’interno del tunnel Italian design & Industry, la Camera di Commercio Italiana per la Spagna ha organizzato un evento di presentazione dell’iniziativa “La CCIS per il sociale” per la promozione del turismo etico e accessibile. Tra i progetti presentati ai giornalisti e gli operatori convocati, da segnalare quello portato avanti dalla associazione siciliana Addiopizzo Travel che, come specificato dal suo portavoce Ermes Riccobono, appoggia gli operadores turistici locali che, dando mostra di grande coraggio, si sono rifiutati di pagare il “pizzo” alle organizzazioni mafiose locali, dando così vita a interessanti circuiti e proposte di viaggi pizzo-free.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

Durante le tre giornate di “Italia in Piazza” è stata inoltre valorizzata e promossa Expo Milano 2015, con la consegna del materiale informativo e divulgativo sulla tematica dell’esposizione universale “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”.

 

“I Mercati in festa” 

L’atto conclusivo di Passione Italia osi è svolto il giorno 6 giugno, all’interno del Mercado de la Paz di Madrid, nell’ambito dell’evento “I Mercati in festa”, durante il quale la CCIS ha organizzato attività di promozione delle eccellenze gatsronomiche italiane.

Durante el concerto di  música italiana “Bella Italia”, organizado dallo stesso Mercado de la Paz, lo chef calabrese Manfredi Bosco ha realizzato uno show cooking per la preparazione di piatti e ricette italiane a base de prodotti forniti da Barilla, la multinazinale italiana leader mondiale nel mercato della pasta secca, e Artesano de la Pasta, impresa di produzione di pasta fresca e distribuzione di prodotti italiani in Spagna. Inoltre lo chef ha preparato piatti tipici della provincia di Cosenza, utilizzando i prodotti delle imprese locali selezionate dalla Camera di Commercio della provincia calabrese.

Successo della sesta edizione di PASSIONE ITALIA nell’anno del centenario della CCIS

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

L'uso di cookies

Questo sito utilizza cookies per voi di avere la migliore esperienza utente. Se si continua a navigare si sta dando il suo consenso all'accettazione dei cookie e l'accettazione della nostra politica dei cookie di cui sopra, fare clic sul link per maggiori informazioni.

X